Comuni

Pollena Trocchia, AMMINISTRATIVE 2018: stasera la presentazione della lista “INSIEME PER COSTRUIRE”

APPUNTAMENTO ALLE ORE 20:00 CON IL CANDIDATO SINDACO CARLO ESPOSITO E I CANDIDATI CONSIGLIERI

Pollena Trocchia, 16 Maggio – Dopo l’inaugurazione del comitato elettorale di domenica sera, nuovo appuntamento in vista delle elezioni comunali di Pollena Trocchia, in programma il prossimo 10 giugno. Stasera, infatti, presso il ristorante Miseria e Nobiltà di via Carotenuto 14, nel borgo Trocchia, i candidati al consiglio comunale della lista civica “Insieme per Costruire” si presenteranno alla cittadinanza insieme al candidato sindaco alla guida del gruppo, l’architetto Carlo Esposito.

La lista “Insieme per Costruire”, che si presenta all’appuntamento elettorale dopo le elezioni del 2008 e del 2013, quando è stata premiata dagli elettori di Pollena Trocchia, è costituita in egual misura da amministratori uscenti e da volti noti che per la prima volta si candidano ad assumere l’onere di contribuire all’amministrazione del paese.

L’appuntamento di stasera, con inizio alle ore 20:00, servirà proprio per avere maggiori informazioni su ciascuno dei sedici componenti del gruppo, sul candidato sindaco Esposito e sulle loro idee per proseguire nello sviluppo del paese.

 

Presentazione della Lista.jpeg

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.