Comuni

Marigliano, Puc. Vecchione (esponente Marigliano Attiva):”Amministrazione bugiarda che cerca di interpretare motu proprio la sentenza di un tribunale”

loading...

Marigliano, 30 Agosto – Si infiamma a Marigliano la polemica sul Piano Urbanistico Comunale. Dopo le veementi dichiarazioni, di queste ore, del sindaco e della sua maggioranza consiliare,  pubblicate anche su fb, che sottolineano con forza la “falsità e la mistificazione”, in merito all’interpretazione fatta da Forza Italia sezione Marigliano, nel comunicato diramato nel pomeriggio di ieri, della sentenza del TAR sul PUC di Marigliano, non si fanno attendere ulteriori interessanti risvolti.

 Dal suo profilo facebook arrivano puntuali anche le considerazioni di Salvatore Vecchione, esponente del Comitato Marigliano Attiva per un Puc sostenibile, attraverso le quali, lancia dure accuse all’Amministrazione Carpino. “Non credo sia opportuno rispondere – dichiara Salvatore Vecchione –  all’ennesima bugia messa in atto da questa amministrazione, che cerca addirittura di interpretare “motu proprio” la sentenza di un tribunale.

Ci atteniamo alle sentenze e le sentenze “ahivoi”, si rispettano. In queste ore però, si cerca con un meccanismo subdolo, tipico della sinistra, di spostare l’attenzione su un altro scenario politico, allontanandosi dal reale problema e dall’ennesimo fallimento di questa compagine politica.

 E’ un gioco a cui non ci interessa partecipare, ora bisogna ricominciare dando voce ai CITTADINI, alle ASSOCIAZIONI e a tutte quelle sensibilità che vorranno partecipare alla stesura di un nuovo PUC, ignorate e sbeffeggiate dai vari scienziati di turno, nell’ormai defunto piano dei boulevard e dei comparti. Rimane il fallimento di questa maggioranza, arrogante e presuntuosa, BOCCIATA, badate bene, non dal TAR ma,prima, dalla Città Metropolitana e poi da quei CITTADINI, (374), che con le loro osservazioni al piano, prontamente rigettate, avevano evidenziato procedure fantasiose e poco ortodosse. Questa è la realtà dei fatti – conclude l’esponente di Marigliano Attiva –  ma capisco che assumersi la responsabilità di un fallimento che costa alla città ben 85 mila euro richiede umiltà e onestà intellettuale, meglio buttarla in CACIARA, tanto il popolo dei fessi, con un’altra festa si acquieterà!”.

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.