Attualita'

Coca Cola Marcianise, Ugl sostiene protesta Rsu

loading...

Caserta, 9 Ottobre –  Il segretario nazionale della Ugl Agroalimentare Paolo Mattei, unitamente al dirigente regionale Ferdinando Palumbo ed a quello provinciale Ciro De Vita, ha diramato questa sera una nota stampa per commentare l’evolversi della situazione lavorativa venutasi a creare nello stabilimento Coca Cola Hbc Italia di Marcianise in provincia di Caserta.

Nel corso degli ultimi anni – si legge nel comunicato – la Ugl Agroalimentare ha ripetutamente stigmatizzato le scelte aziendali della Coca Cola Hbc Italia, contestando a più riprese la chiusura di unità produttive, le ripetute riorganizzazioni, le mobilità, gli accordi sulle turnazioni e la spettacolarizzazione di talune visite di esponenti della politica nazionale e locale. La lettera indirizzataci quest’oggi dalla Rsu di stabilimento, vede riconosciute tutte le nostre storiche perplessità, pertanto, ci si augura che azzeri le distanze tra la Ugl e le altre forze sociali del territorio. Non è questo il momento delle divisioni, ma quello di unire le forze per scongiurare le paventate misure di licenziamento. La Ugl Agroalimentare condivide le argomentazioni della Rsu e sostiene le azioni di lotta sindacale che vorrà porre in essere.

La segreteria nazionale comunica altresì che Il segretario regionale Palumbo incontrerà i lavoratori alle prime luci dell’alba.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.