Comuni

Scisciano, tutto pronto per la XVII Edizione della Festa dell’Arcobaleno

Fase finale domani sabato 23 giugno alle ore 18.00 in piazza XX Settembre a Scisciano in provincia di Napoli

 

Scisciano, 22 Giugno – Anche quest’ anno ritorna il consueto appuntamento della Festa dell’Arcobaleno che taglia il traguardo della XVII Edizione con l’attesissima fase finale di domani sabato 23 giugno.

La manifestazione, organizzata dall’Oratorio Parrocchiale di Scisciano, propone l’entusiasmante e gioiosa sfida dei ragazzi delle scuole elementari e medie del paese in giochi dell’antica tradizione popolare, divisi in otto tradizionali borgate (Camaldoli M.- Casola – Feudo – Frocia – Palazzuolo – San Martino – Spartimento – Torre), contraddistinte dai sette colori dell’Arcobaleno più il bianco che li racchiude tutti.

Febbrile è l’attesa tra i ragazzi, i veri protagonisti dell’evento. Pronto anche il campo della sfida: l’arena di Piazza XX Settembre, addobbata per l’occasione con i caratteristici otto colori. Lungo il perimetro della piazza, giganteggiano le suggestive gradinate che accoglieranno i supporters delle otto borgate, ma anche tanta gente desiderosa di prendere parte alla entusiasmante festa di gioia e colori.

“C’è più gioia nel dare che nel ricevere” questo è il tema portante della XVII edizione della Festa. “E’ una frase molto significativa – sottolinea Padre Marco Paini parroco  di Scisciano – è presa dagli Atti degli Apostoli, il libro del Nuovo Testamento che racconta gli inizi della vita della Chiesa. Questo splendido versetto ci riporta all’amore e all’altruismo, fonte di gioia vera e duratura. La nostra identità di uomini e di cristiani – prosegue Padre Marco –  si caratterizza per un sovrappiù di amore, in forza del quale non si fa il bene per ricevere il contraccambio, ma lo si fa gratuitamente, comunque e sempre. Chi fa il bene ha già il suo premio, il suo guadagno, perché si realizza secondo il progetto di Dio. Dedico questi pensieri a tutti i volontari del nostro Oratorio, affinché possano sperimentare la gioia vera e profonda del mettersi a servizio dei ragazzi, del dare se stessi incondizionatamente. Auguri – conclude il sacerdote –  ai ragazzi che parteciperanno a questa edizione della Festa dell’Arcobaleno. C’è una gioia ancora più bella e profonda di quella di vincere, è la gioia di dare… dare amore, coraggio, speranza, aiuto, collaborazione, fiducia, appoggio, amicizia. Perché dando..la gioia sarà di più!”

Tutto pronto dunque per la XVII Festa dell’Arcobaleno, festa di un valore culturale e sociale inestimabile, che ha l’ambizioso compito di rafforzare, soprattutto fra i giovanissimi, il senso di appartenenza alla propria comunità e alle proprie origini attraverso la riscoperta della storia locale, di giochi e tradizioni di un tempo. Ma anche Festa di condivisione e di coesione sociale che alimenta valori profondi ed essenziali come l’amicizia e il rispetto per il prossimo.

Buona Festa dell’Arcobaleno a tutti!

 

image_pdfimage_print

“Giornalista pubblicista con una grande passione per lo sport, in particolare per il calcio, da sempre definito lo sport più bello del mondo.

Scelgo, ogni volta che scrivo, di essere al servizio della notizia e del lettore, raccontando i fatti con chiarezza ed essenzialità. Credo fermamente che l’unico dovere di un giornalista è scrivere quello che vede”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *