Comuni

Mariglianella, Il Sindaco Felice Di Maiolo al fianco del concittadino Luigi Cossentino insignito del titolo di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana

Mariglianella, 6 Novembre – L’Amministrazione Comunale di Mariglianella ha partecipato sabato scorso a Napoli alla duplice cerimonia del “4 Novembre Giornata Nazionale dell’Unità d’Italia e Festa delle Forze Armate” con il Sindaco Felice Di Maiolo e l’Assessore allo Sport e Spettacolo, Felice Porcaro.

 

In Piazza Plebiscito, alla presenza delle massime Autorità civili, militari e religiose fra cui il Cardinale di Napoli, Crescenzio Sepe, c’è stata la cerimonia dell’Alzabandiera e la Parata Militare con rappresentanze di ogni branca delle Forze dell’Ordine e dell’Esercito.

La mattinata della Festa  Nazionale è proseguita subito dopo nel Palazzo della Prefettura, dove si è tenuta la cerimonia di consegna delle Onorificenze di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana, presieduta dal Prefetto di Napoli, S. Ecc. Carmela Pagano, quali riconoscimenti a diversi cittadini di Napoli e provincia meriti nel campo delle lettere, delle arti, dell’economia, nell’ambito delle cariche pubbliche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari

Fra gli insigniti, il cittadino di Mariglianella, dott. Luigi Cossentino, agronomo, il quale è stato affiancato dal Sindaco, Felice Di Maiolo, in Fascia Tricolore, al momento del ricevimento della benemerenza dalle mani del Prefetto Carmela Pagano.

 

Questo il primo pensiero del neocavaliere della Repubblica Luigi Cossentino: “Ritengo non sia un punto di arrivo bensì un punto di partenza per continuare ad impegnarsi sempre di più a tutela dell’ambiente e dei territori. Ringrazio il Sindaco, Felice Di Maiolo per l’affiancamento in questa solennità civile a coronamento di un’antica amicizia”.

Luigi Cossentino nato a Mariglianella 53 anni fa dove risiede con la moglie, Teresa Tullio ed i figli Edoardo e Alessandra, si è diplomato al Liceo Colombo di Marigliano e poi si è laureato presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, in Scienze Agrarie.

 

Il Primo Cittadino, Felice Di Maiolo, ha espresso “le più sentite congratulazioni mie personali, dell’Amministrazione Comunale e dell’intera Comunità di Mariglianella che orgogliosamente e con vanto può registrare nella sua storia civile il nome di un altro suo figlio, insignito di tale alta Onorificenza, che si riverbera anche sul buon nome di tutta la nostra collettività. Nella Giornata dell’Unità Nazionale e della Festa delle Forze Armate ci siamo ritrovati in sintonia con lo spirito repubblicano riaffermato a Roma dal Presidente Sergio Mattarella ed a Napoli dal Prefetto Carmela Pagano nell’Unità Nazionale, nel festeggiare le Forze Armate, nel ricordare i Caduti di ieri e riconfermare l’impegno di oggi, delle Istituzioni e dei cittadini, insieme per il bene dell’Italia”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa