Comunicati

Brusciano, Amministrative 2018. L’ultimo caso sulle elezioni. M5S:”Una determina in cambio di voti?”

Brusciano, 28 Maggio – Una determina di trasformazione di un diritto di superficie in diritto di proprietà chiesto da anni e arrivato 15 giorni prima delle elezioni. Il nuovo caso scoppiato sulle elezioni comunali di Brusciano.  
La concessione fatta dal sindaco uscente, Giosy Romano, che appoggia un candidato sostenuto anche da una lista composta, quasi per intero, dalle stesse persone che beneficiano della determina.
A poche ore dalla determina, infatti la stessa è stata distribuita in centinaia di copie con allegati dei “santini” di componenti della suddetta lista, come a voler appropriarsi politicamente dell’atto e chiedere di votare chi l’avesse reso possibile. 
L’art. 416ter sul voto di scambio punisce chiunque accetti la promessa di procurare voti in cambio dell’erogazione di denaro o di altra utilità.
Seguiranno sviluppi alla vicenda? La magistratura aprirà un fascicolo per indagare?  L’ultimo caso sulle elezioni a Brusciano, sollevato dal Movimento 5 Stelle locale.
image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *