Comuni

Sperone, Cavalcavia 22 verso parziale riapertura. Manganelli (Euronut spa): “Soluzione che non ci basta”

Sperone, 27 Aprile – – “Il cavalcavia 22 va riaperto senza limitazioni. La parziale percorribilità è una soluzione temporanea e che non può bastarci”. E’ il commento dell’amministratore delegato di Euronut spa Domenico Manganelli dopo gli ultimi sviluppi della vicenda del viadotto dell’autostrada A16 Napoli- Canosa sotto sequestro dal 5 giugno 2017: il 3 maggio inizieranno i lavori e la strada, unica via di accesso alla zona industriale di Sperone, sarà nuovamente attraversabile ma solo da mezzi che siano larghi entro 2,20 metri ed abbiano un peso non superiore alle 10 tonnellate.

“Il sì del giudice al progetto di carreggiata ridotta è certamente un segnale importante soprattutto dal punto di vista della sicurezza della struttura- afferma Manganelli– ma resta l’anomalia di una zona industriale in cui ci sono attività costrette a gestire i propri ritmi con limitazioni così stringenti all’utilizzo di mezzi. Vogliamo ribadire che l’apertura prevista di 2,20 metri per noi è solo un passaggio temporaneo in attesa che la situazione torni in tempi brevissimi alla normalità ed il cavalcavia riapra totalmente”.

 

“E’ inconcepibile- conclude Manganelli– che realtà produttive come la nostra nel 2018 siano costrette ad affrontare queste problematiche ed a rincorrere burocrazia e cavilli per salvaguardare i diritti dell’azienda e dei lavoratori che da 10 mesi lavorano in emergenza”.  


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa