Comuni

Pomigliano d’Arco, a settembre prosegue il programma “Estate in Città”

loading...

L’assessore alla Cultura, Franca Trotta: «Eventi di spessore e un programma ricco fino a metà settembre».

 

Pomigliano d’Arco 30 Agosto – Musica, presentazioni di libri, eventi culturali, teatro e tradizioni. Un programma ricchissimo iniziato con la stagione estiva e che prosegue dal 1 al 16 settembre con altri appuntamenti di rilievo. È «Estate in città» che l’assessorato alla Cultura e alle politiche giovanili ha messo in campo affiancando associazioni e fondazioni. «Una vasta gamma di iniziative che proseguiranno fino a metà settembre – dice l’assessore alla Cultura della giunta Russo, Franca Trotta – abbiamo voluto unire momenti culturali, di musica, cinema, teatro, presentazioni di libri che fossero graditi a tutti, dai più piccoli per cui sono stati organizzati per esempio laboratori di lettura, ad eventi che incitassero all’aggregazione nelle serate estive. Ora gli appuntamenti continuano».

E si riparte, infatti, con la rassegna di cinema organizzata con il CGS (cineclub giovanile salesiano) «Don Bosco» e la Fondazione Vittorio Imbriani. Una rassegna che è interamente dedicata al principe della risata: Totò. Si parte alle 20.00 di venerdì 1 settembre, nel cortile di Palazzo Orologio con ingresso da via Borgo Pacciano, con il film «Dov’è la libertà» di Roberto Rossellini. Il giorno dopo, sabato 2 settembre, stesso luogo e stessa ora, un classico per gli appassionati: «Signori si nasce». La rassegna proseguirà venerdì 15 settembre, sempre alle 20.00, con «Totò a colori» di Steno e sabato 16 con «Yvonne la nuit». Domenica 17 settembre alle 19, 30, il laboratorio teatrale «La Puteca» del CGS Don Bosco, presenterà «Totò: l’uomo, l’attore, il poeta», una performance di parole, coreografia e canto a cura di Crescenzo Aliberti.

 

Domenica 3 settembre, invece, in piazza «Giovanni Leone» la musica classica andrà in scena alle 20, 30 con «Concerto tre tenori – Gran Galà della Lirica», a cura della Fondazione Imbriani, con la grande Orchestra Sinfonica Russa della Repubblica di Udmurtia e il coro lirico di Romania e il maestro Florian Zamfir. A dirigere l’orchestra, il maestro Leonardo Quadrini.

Altro appuntamento venerdì 8 settembre: nel cortile del municipio di Pomigliano d’Arco, alle 20, 30, la rappresentazione teatrale «’A scampagnata de’ tre disperati» del Gruppo Teatrale Nascente a cura della Fondazione Imbriani.  Il giorno dopo, sabato 9 settembre, in piazza Giovanni Leone un appuntamento attesissimo in città: alle 20, 30, il concerto della U.S. Naval Forces Europe Allied Forces Band. Domenica 10 settembre, altro appuntamento con il teatro curato dalla Fondazione Imbriani: ore 20, 30, nel cortile del municipio. Andrà in scena «La contessa» del duca di Liveri del Cgs Don Bosco.

Sabato 16 settembre, la rassegna «Estate in Città» si chiuderà con la presentazione del libro «Le strade di Pomigliano d’Arco», la seconda edizione del saggio di toponomastica storica curata dalla prof.ssa Vera Dugo. L’appuntamento è nella sala delle Capriate alla Distilleria di Via Roma, alle 18, 30.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.