Magazine

Napoli, “Serata Pizzarelle” alla Pizzeria Ferrillo

Napoli, 1 Ottobre – Bellissima serata per festeggiare l’entrata della Pizzeria Ferrillo di Napoli nell’Associazione Spaghettitaliani come Socio Sostenitore, in compagnia di tanti amici, gustando le ottime Pizzarelle preparate con maestria dal Pizzaiolo Maurizio Ferrillo coadiuvato dalla moglie Stefania Pugliese accompagnate dalle birre artigianali prodotte dalla White Tree di Caserta dei fratelli Landolfi.
È stata anche l’occasione per ripresentare la sala superiore della Pizzeria, che, anche se piccola, vuole diventare un punto di incontro per gli amanti della buona pizza tradizionale napoletana o di chi vuole lasciarsi trasportare da Maurizio Ferrillo nella sperimentazione di nuovi abbinamenti, sempre con prodotti di prima qualità, ed assaporare le sue nuove proposte.

Per festeggiare l’entarata della Pizzeria Ferrillo nella nostra Associazione ho voluto rispolverare le Pizzarelle – ha detto il Presidente dell’Associazione Luigi Farina –da me ideate qualche anno fa, che riscontrano sempre grande successo, come dimostra la serata di oggi. Proporre le Pizzarelle, che ricordo corrispondono a metà di una Pizza normale, è un modo che può dare la possibilità di provare contemporaneamente più gusti, infatti molti di quelli che hanno partecipato alla serata, sopratutto se erano in coppia, hanno potuto gustare tutte e 6 le Pizzarelle ordinandone 3 per ciascuno e poi dividendosele, ma vuole essere anche un modo di dare la possibilità a chi non vuole riempirsi di gustrare una Pizzarella al posto di una Pizza.

Voglio fare i complimenti a Maurizio Ferrillo – ha continuato Luigi Farina – per il suo modo di fare il Pizzaiolo e di gestire la sua Pizzeria, un po’ fuori i canoni di oggi che vedono molti pensare più ad essere protagonisti che a quella che è in realtà la loro ‘mission’, spesso ricevendo consensi che non sono meritati al 100%, ma sono frutto di una spinta mediatica più o meno spontanea. Vedere Maurizio preparare il suo prodotto, sempre con il sorriso in bocca, e parlare con competenza, semplicità e schiettezza di impasti e di prodotti di qualità, fa capire come affronta il suo lavoro senza mire di ‘lievitare’ oltremisura, ma con i piedi per terra, pensando solo a dare ai suoi clienti un prodotto di qualità e di trasmettere la ‘vera’ arte di fare la Pizza, usando i tre ingredienti fondamentali: acqua, farina e le mani del pizzaiolo.

Per finire voglio ringraziare – ha concluso Luigi Farina – tutti gli intervenuti che hanno partecipato a questa festa, tutti i componenti lo staff della Pizzeria e sopratutto i fratelli Landolfi che ci hanno dato la possibilità di impreziosire l’evento con le loro birre artigianali, che come hanno potuto constatare tutti sono veramente di ottima qualità

 

Queste le Pizzarelle proposte durante l’evento:

LA PUPATELLA (pesto di basilico, salsiccia, pomodorino datterino e bocconcini di bufala)
LA PANAFRITTA (classico ripieno napoletano con salame, ricotta e fiordilatte che prima di essere fritta è stata passata in uovo e pangrattato)
LA TIROLESE (crema di funghi porcini, radicchio, speck e fior di latte d’Agerola)
LA TORPEDINA (pomodorino torpedino, pomodorino giallo, pancetta, bocconcini di bufala e granella di pistacchio)
LA FIORITA (provola, fiori di zucca, pancetta e ciuffi di ricotta)
LA SORRENTINA (crema di pistacchio, mortadella, fior di latte d’Agerola e provolone del Monaco)
Tutte ottime, leggere e ben condite, che hanno ampiamente suscitato il consenso dei presenti. Fra tutte voglimo menzionare le due che hanno avuto maggiore successo, la Sorrentina veramente gustosa, ma sopratutto la Panafritta che nonostante si possa pensare il contrario, per via dell’impanatura con l’uovo, oltre che saporita è risultata leggera e asciutta.

I partecipanti all’evento hanno gradito anche le birre presentate dai fratelli Landolfi di White Tree, le due chiare LORIEN e CHIERITRALIBURIA alla canapa, ma sopratutto BUBALA al siero di latte di bufala, che è stata una vera sorpresa per la sua bontà e per il suo gusto delicato.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.