Attualita'

Napoli, “IOMIMPEGNO”: buona adesione dei candidati campani all’appello dei MEDICI PER L’AMBIENTE

loading...

Napoli, 3 Marzo –  – Tracciabilita’ certa dei rifiuti speciali, industriali e tossici, corretto smaltimento, realizzazione di impiantistica, monitoraggio e controllo degli impianti dei rifiuti speciali, industriali e tossici, tracciabilita’ con chip dei manufatti (scarpe, borse e vestiti) , lotta alla evasione fiscale con emersione delle aziende e dei lavoratori “a nero, promozione della prevenzione primaria e secondaria con tutela delle matrici ambientali e potenziamento dei percorsi diagnostico-terapeutici, riduzione dell’uso dei pesticidi in agricoltura e rafforzamento delle reti di monitoraggio dell’aria.

Questi i punti programmatici che dovranno essere adottati dai candidati alle prossime elezioni politiche se eletti. Una iniziativa che ha coinvolto tutta la Campania e che ha riscosso non pochi consensi tra i candidati di vari partiti. “Hanno firmato in molti – ha dichiarato Antonio Marfella, presidente dell’Isde Napoli – e si impegneranno a manter fede all’impegno preso in materia di salvaguardia dell’ambiente e tutela dellla salute dei cittadini campani”.

Le foto dei firmatari dell’impegno sono pubblicate sul sito delll’associazione con tanto di firma in calce.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.