Cronaca

Foggia, morta la ragazzina colpita al volto dall’ex compagno della madre

loading...

Foggia, 21 Settembre – La ragazzina — Nicolina Pacini, 15 anni — è morta questa mattina intorno alle 7, dopo essere stata ricoverata ieri, in condizioni da subito apparse disperate, agli Ospedali Riuniti di Foggia. L’uomo le ha sparato un colpo di pistola in faccia mentre andava a scuola.

Il proiettile l’ha colpita poco sopra l’occhio sinistro e si è fermato nel cervello. Anche Di Paola è morto: secondo le prime ricostruzioni si è suicidato con la stessa pistola con cui ha colpito la studentessa, una semiautomatica calibro 22, nel boschetto poco fuori il paese in cui era fuggito a piedi dopo l’aggressione. Lo ha trovato ieri in serata un elicottero dei carabinieri.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.