Politica

Donne, Ciarambino: “Svolta storica a Roma e a Torino. In Campania noi baluardo”

 Napoli, 20 giugno 2016 –  “Da oggi, grazie al M5s, due tra le principali città italiane saranno amministrate da donne, Roma per la prima volta nella sua storia. Il mio plauso alla vittoria di Virginia e Chiara, entrambe donne e madri. Lo dico con orgoglio, essendo stata io stessa il primo candidato donna nella storia della regione Campania”. Lo scrive sul suo profilo Facebook il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Valeria Ciarambino commentando l’elezione del neo sindaci di Roma e Torino.   “Mentre i partiti si riempiono la bocca di pari opportunità e di quote rosa e usano spesso le candidature femminili come semplice specchietto per le allodole – sottolinea –  relegando le donne a ruoli comunque marginali, il M5S è l’unico che senza quote rosa garantisce alle donne un ruolo straordinario nella vita politica”. “ È un segnale forte per la parità  di genere e per tutte le donne: il M5S è al vostro fianco – prosegue il post –  Non a caso uno dei primi atti portati in Consiglio regionale è stata una mozione per la gratuità delle cure sanitarie a tutte le donne vittime di violenza, votata all’unanimità”. “De Luca ci ha messo ben 7 mesi per attuarla – conclude Ciarambino –  prendendosene tra l’altro il merito, per fare titoli sui giornali. Questa è l’ipocrisia con cui i partiti si occupano delle donne. Il M5S è un’altra cosa”.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa