Politica

Campania, Zinzi: “Disagio evidente in Forza Italia,ma nessuna trattativa politica”

loading...
Napoli, 22 Giugno – “Il disagio all’interno del partito campano di Forza Italia è sempre più evidente. Rappresentazione ultima ne è il comunicato stampa firmato dalla collega Di Scala che critica la proposta di legge sul superamento dei campi rom presentata da me e dal collega Carmine Mocerino. Si tratta di una nota scritta sicuramente da chi non ha letto la legge e non è attivo né attento sui territori. Conoscendo Maria Grazia come persona sensibile, preparata e colta, sono certo che quelle dichiarazioni non siano le sue.
È proprio questo il metodo che crea disagio, metodo che tutti conoscono e che non ho avuto problemi a denunciare già in passato. Altra cosa sono le ricostruzioni giornalistiche. Per questo ribadisco che non c’è alcuna trattativa in corso, con alcun partito. Resto concentrato, come sempre in questi tre anni, sulla mia attività in Consiglio regionale. E la presentazione della pdl di oggi ne è una prova. Se gli altri si adoperano nel gossip politico, io sono concentrato a produrre risultati utili per la Campania”.
Lo ha dichiarato il consigliere regionale Gianpiero Zinzi a margine della conferenza stampa di presentazione della Pdl per il superamento dei campi rom sottoscritta con il consigliere regionale Carmine Mocerino.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.