Comuni

Volla, arriva l’FC Barcellona: ufficializzato l’accordo Macsy-Micri

Dall’8 al 13 luglio 2018 il campus per i piccoli calciatori al San Michele

Prima edizione: Premio Fair Play

Tra i premiati Hamsik e Grava

Volla, 20 Novembre – Si è svolta domenica 19 novembre, la prima edizione del Premio Micri Fair Play. Oltre 500 persone presenti per un evento spettacolare. Per l’occasione è stata ufficializzato lo storico accordo tra la Macsy e la scuola calcio Micri di Volla. L’Fc Barcellona, arriva così nell’area vesuviana dove i piccoli calciatori potranno farsi notare. La società che organizza il campus per conto dei blaugrana in Italia, Svizzera, Austria e Germania, terrà un raduno estivo presso il centro sportivo San Michele di Volla. L’appuntamento è dall’8 al 13 luglio 2018, in un evento aperto ai bambini provenienti da tutta Italia. Sarà una settimana intensa, dove i bambini saranno monitorati dai tecnici della Masia del Barcellona. Ad ospitarli, Villa Buonanno di Cercola ed il kit sarà rigorosamente brendizzato dallo sponsor tecnico del Barcellona: la Nike. Tutto questo è stato possibile grazie all’accordo tra il presidente dell’ASD Micri, Michele Visone ed il rappresentante della FCBesola, Symon Buda.

 

La notizia è stata ufficializzata a margine della prima edizione del Premio Micri Fair Play, voluto dal presidente Michele Visone. L’evento, condotto da Peppe Accardo e Gianni Simioli di Radio Marte, ha visto sfilare oltre 400 bambini di tutte le categorie della scuola calcio. A seguire lo show pirotecnico con sottofondo dell’inno ‘El Cant de Barça con la maglia dei blaugrana a centrocampo.

 

L’ASD Micri è stata scelta, oltre che per le competenze tecniche e strutture, anche per il progetto fair play che porta avanti con grande determinazione. Domenica 19 novembre, la prima edizione del Premio Micri Fair Play, di seguito le personalità premiate:

 

Giuseppe Russo: cittadino vollese e nuovo direttore del Loreto Mare. A lui il compito gravoso di gestire uno degli ospedali più importanti del Sud. Compito che sta svolgendo con lealtà e impegno.

 

Associazione Ciro Vive: con la signora Antonella Leardi, porta avanti il concetto di sportività e ripudia ogni forma di odio nonostante la grave perdita subita e le vicende giudiziarie che non rendono giustizia alla morte di Ciro Esposito. Micri sostiene Ciro Vive.

 

Silvio Passante: direttore di calcionapoli24 e cittadino vollese. Pionere della comunicazione web dello sport. Per il suo modo di raccontare il calcio e seguire le vicende del Napoli, con obiettività e sportività.

 

Mario Giuffredi: agente Fifa e rappresentante degli azzurri Hysaj, Sepe e Grassi.

 

Giuanluca Grava: per l’impegno nel settore giovanile con il calcio Napoli. Per il suo modo di gestire i baby calciatori, nonostante le tante difficoltà che si possono incontrare sul territorio. Senza dimenticare la sua carriera da calciatore sempre corretto e leale. (Assente per impegni legati al settore giovanile).

 

Marek Hamsik: per il grande attaccamento alla maglia e l’enorme legame con la città. Un esempio per i giovani in campo e fuori dal campo. Sempre leale e sportivo. Una delle ultime bandiere nel calcio moderno. (Assente perché in ritiro).

 

BudaVisone.jpeg

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print