Attualità

Telese Terme, al via la XII Edizione del Trofeo Città di Telesia

Tra le presenze da segnalare il due volte campione olimpico e quattro volte campione mondiale Ezekiel Kemboi Cheboi a coronare un cast pieno di grandi nomi

Circa 2000 gli atleti che prenderanno parte alla gara internazionale 10 km tra le più suggestive d’Italia

 

Telese Terme, 16 Giugno – Manca davvero poco allo start della XII edizione del Trofeo Città di Telesia. La conferenza stampa di presentazione anticipa ogni volta l’esplosione adrenalinica riversata nella corsa vera e propria che quest’anno vedrà circa 2000 atleti affrontare il percorso della gara internazionale 10 km tra le più suggestive d’Italia.

Anche stavolta l’appuntamento si annuncia vincente lì dove lo sport diviene veicolo di partecipazione e condivisione in un discorso più complesso di visibilità e crescita territoriale. La cittadina termale è pronta, come annunciato nella serata di presentazione durante la quale la rinnovata società S.S.D. Telesia Running Team ha presentato le novità ma anche il cast di ottimo livello che compone la lista dei top runner sui quali spicca il campionissimo Ezekiel Kemboi Cheboi, al quale si affiancano, tra gli altri, avversari sicuramente di ottimo livello. Citiamo ancora una volta Nfamara Njie (Gambia) e Rosaria Console (Fiamme Gialle) e altri due nomi di rango per la gara maschile e femminile quali: Ahmed El Mazoury (G.A. Fiamme Gialle) e Fatna Maraoui (C.S. Esercito). Ma ovviamente la parte del leone della manifestazione è quella amatoriale. Il via della gara come sempre da Viale Europa alle ore 19,00 con arrivo in Piazza Minieri in un percorso collaudato e omologato. Una gara che è un orgoglio campano.

Si diceva della serata di presentazione svoltasi in una sala Goccioloni delle Terme di Telese completamente trasformata e alla quale hanno preso parte il sindaco del Comune di Telese Terme, Pasquale Carofano; l’assessore allo sport del Comune di Telese Terme, Guido Romano; il Presidente Confindustria Benevento, Filippo Liverini; l’amministratore delegato delle Terme di Telese, Alfredo Minieri; il colonnello Simone Salotti in rappresentanza del Comando Provinciale dei Carabinieri; il Questore di Benevento, Giuseppe Bellassai e Diego Viscusi per la Telesia Running. Moderatori: Gabriele Pastore e Marco Cascone. Ospite il due volte campione olimpico e quattro volte campione mondiale, Ezekiel Kemboi Cheboi, la cui presenza è stata fortemente voluta dalla Telesia Running.

Atmosfera e toni sono stati quelli consueti dell’anticipo di una grande festa dello sport, quella che si svolgerà domenica 17 giugno. Intanto una breve sintesi di ciò che è emerso dalla conferenza di presentazione.

Il sindaco Pasquale Carofano negli indirizzi di saluto ha focalizzato la sua riflessione su un evento la cui importanza continua a crescere catalizzando sempre più l’attenzione sul territorio; una linea rafforzata dall’intervento dell’assessore allo sport del Comune di Telese Terme, Guido Romano che si è soffermato sulla dimensione sportiva ma anche solidale dell’intero progetto della Running, un progetto destinato ad ampliarsi visto che si sta lavorando alla realizzazione di una maratona che coinvolga più paesi.

Filippo Liverini, presidente di Confindustria Benevento e della Mangimi Liverini S.p.A., sponsor ufficiale della gara, ha lodato la perfetta macchina organizzativa e i numerosi volontari che sono la spina dorsale dell’intero evento, un richiamo allo sport e al benessere e alla funzione che la manifestazione assume quale veicolo di promozione territoriale e per questo, l’incentivo ad un dialogo maggiore sul territorio con una programmazione mirata attraverso sinergia e confronto tra amministrazioni, sponsor e istituzioni.

Vicinanza alla manifestazione e compiacimento per gli standard raggiunti è stata evidenziata da Alfredo Minieri, amministratore delegato delle Terme di Telese, queste ultime scenario verde nel percorso gara che unisce paesaggi e storia del territorio.

Il colonnello Simone Salotti, intervenuto in rappresentanza del Comando Provinciale dei Carabinieri di Benevento, ha evidenziato come lo sport divenga concreta manifestazione della cultura, attirando l’attenzione sul benessere individuale e sociale e lo sviluppo economico del territorio. Il Questore di Benevento, Giuseppe Bellassai ha avuto parole di elogio per la complessità di un’organizzazione che ruota intorno allo sport ma il cui caleidoscopio di interessi abbraccia i vari settori di sviluppo culturale, sociale, territoriale e commerciale.

Diego Viscusi, in rappresentanza della Telesia Running, ha esplicitato il progetto sportivo che accanto al Trofeo Città di Telesia annovera la Telesia Half Marathon e la Telesia Fun e la Telesia Pink Race, questi ultimi, eventi che contemplano solidarietà e prevenzione in una dimensione sociale forte. Accanto a lui Tiziano D’Onofrio e Pina Di Staso con l’esercito dei volontari, una macchina perfetta tra gli orgogli dell’organizzazione di un appuntamento che coinvolge istituzioni, sponsor, forze dell’ordine e un corollario di presenze che garantiscono lo svolgimento della gara in piena sicurezza.

Emozionante l’intervista all’ospite due volte campione olimpico (Atene 2004 e Londra 2012) e quattro volte campione mondiale (Berlino 2009, Daegu 2011, Mosca 2013 e Pechino 2015), Ezekiel Kemboi Cheboi, la cui presenza è stata fortemente voluta dall’organizzazione. Cheboi ha risposto con simpatia e disponibilità alle domande dei ragazzi del gruppo Running dell’IIS Telesi@, prestandosi anche alle numerose foto e manifestando già la sua volontà a partecipare ad una eventuale maratona sul territorio.

Ultime ore di attesa e poi lo start per questa dodicesima edizione del Trofeo Città di Telesia.

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *