Comuni

Somma Vesuviana, “SIGILLI_capitolo primo”: mostra fotografica di TERESA CAPASSO a cura del COLLETTIVO SUMMA

O’ VASCIO ROOM GALLERY, Via Nuova 1, Somma Vesuviana, Napoli  –  Vernissage sabato 15 luglio 2017 ore 19:30

 

Somma Vesuviana, 6 Luglio – O’ Vascio Room Gallery è un suggestivo basso nel cuore del centro storico – borgo Casamale – della città di Somma Vesuviana (Na), recuperato e ristrutturato a cura di alcuni residenti ed affidato alla pittrice Mary Pappalardo, che in sinergia con addetti del mondo dell’arte e non, sta pianificando una interessante programmazione culturale con l’arduo fine di aprire anche la provincia del vesuviano ai linguaggi dell’arte contemporanea ed alla ricerca culturale tout court e ad amplio raggio. Giunti alla quarta mostra, dopo la recente personale dell’artista greco Telemachos Pateris, la gallery accoglierà l’esposizione fotografica di Teresa Capasso (Somma Vesuviana – Na, 1980 )  a cura del Collettivo Summa.

 

La mostra  dal titolo Sigilli_capitolo primo,  si configura come la preview –  saranno presentati solo una serie di scatti del ciclo completo, di diversi formati e su stampa in alluminio – di un progetto più articolato e complesso al quale l’artista sta lavorando da tempo: “questa mostra – dichiara la fotografa – raccoglie una serie di immagini nate da una riflessione iniziata anni fa, quando mi sono imbattuta ed ho conosciuto i sigilli di Giordano Bruno. Per un lungo tempo questi simboli, hanno sedimentato in me come enigmi grafici, senza capirne mai e con esattezza la loro grammatica segreta…  ancora oggi sono una presenza che mi accompagna”.

I sigilli, in questione, sono quelli riportati nelle tavole a corredo del Sigillus Sigillorum – Il sigillo dei sigilli – di Giordano Bruno, pubblicato in Inghilterra nel 1583, da considerarsi ad oggi uno dei saggi per immagini più ermetico del filosofo, in cui  centrale è la questione della memoria. La Capasso partendo da queste riflessioni con il suo “ritrarre”, cerca di creare nuovi sigilli, immagini/metafore di una ritualità dell’esistenza e del quotidiano, che guidano lo spettatore in una memoria esperienziale -un processo cognitivo di riconoscimento di se – che si manifesta nel tempo del presente, grazie all’archetipo del passato;  quello indagato è il tempo della memoria iniziatica, non conservativa o celebrativa.

La mostra sarà visitabile per tutta l’estate su appuntamento e sarà accompagnata da un serie di incontri/ giornate studio  a cura di filosofi, curatori ed artisti amici della fotografa,  durante le quali saranno indagati i rapporti tra arte e filosofia e condivise riflessioni sulle alchimie del sentire presente.

 

 

Teresa Capasso (Napoli, 1980). Artista, fotografa, grafica, social media manager. Ha studiato Pittura all’Accademia di Belle Arti di Napoli. Da sempre il linguaggio fotografico è uno degli strumenti principali  della sua ricerca artistica. Ha vissuto per due anni a Londra collaborando con agenzie fotografiche locali. Ha esposto in Serbia, Egitto, Germania, Finlandia, Italia. Ha insegnato Fotografia al Liceo artistico Argan di Roma e tiene ad oggi numerosi corsi di fotografia incentrati sulla creatività e l’approccio alla lettura critica delle immagini.  Dal 2015 al 2016 è stata responsabile della Galleria d’Arte del Teatro Summarte.

 

 

Orario di apertura: su appuntamento tutti i giorni dalle ore 10:00 alle ore 20:00

Fino al 23 Settembre –  info Tel. 3470115363 – 3339533004  – f  O’ VASCIO ROOM GALLERY



Scisciano Notizie crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, Scisciano Notizie correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online e Scisciano Notizie ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a redazione@sciscianonotizie.it

Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa