Comunicati

Scisciano, Movimento 5 Stelle: “La nostra posizione per le Amministrative”

Scisciano, 1 Giugno – Gli attivisti del M5S di Scisciano, alla luce dell’ inaspettata esclusione della lista dalle prossime elezioni comunali, ritengono doveroso sgombrare il campo da ogni possibile congettura o diceria, secondo la quale si potesse appoggiare o sponsorizzare una delle due liste presenti.

Il giudizio critico verso le posizioni politiche di entrambi gli schieramenti, che rappresentano un modo vecchio e decadente di amministrare una comunità, ci impone di rivendicare con forza la nostra ferma volontà a voler esprimere valori diversi, contrapposti e  alternativi ai loro.

Antonio Di Costanzo, attivista, dichiara :

“Sono profondamente dispiaciuto e deluso dal mancato arrivo della certificazione dello staff del M5S, nulla osta necessario a presentare la lista del Movimento 5 Stelle alle prossime elezioni, nelle quali avremmo voluto essere protagonisti e antagonisti alle due liste civiche presenti, così come accaduto durante le consultazioni del 2013.

Ad oggi, non ci è ancora dato sapere ufficialmente il motivo di tale esclusione, per noi incomprensibile, se non dovuta a possibili interferenze esterne da chi ne avrebbe tratto vantaggio, direttamente o indirettamente. Interferenze che, se invece fossero arrivate dall’interno del movimento stesso, dovrebbero rappresentare un fatto gravissimo, meritevole di una profonda riflessione a tutti i livelli.

In tutto questo, siamo rammaricati dalla lontananza avvertita nei riguardi dei vertici locali del movimento, da chi, come noi, in 6 anni ha creduto nell’attivismo sul territorio .

Sono vicino a quanti, con me, candidati consiglieri e sostenitori, avrebbero profuso impegno, passione e competenze in una esperienza politica all’insegna della lealtà, del confronto democratico e del rispetto di tutti.

Sono vicino ai tanti elettori e cittadini, che negli anni, ci hanno mostrato apprezzamenti favorevoli e hanno creduto, insieme a noi, nel poter cambiare rotta, disorientati da quanto accaduto, promettendo loro di voler continuare a svolgere un ruolo politicamente attivo, coerentemente a quanto fatto finora, con l’intento di perseguire la partecipazione civica che possa dare stimoli e slanci positivi a Scisciano”

Concludiamo il comunicato, ribadendo la necessità di rimarcare la nostra estraneità a dinamiche che coinvolgano l’una o l’altra lista, diverse nei nomi, ma simili nella sostanza. Non favoriremo nessuno. Il 10 Giugno non voteremo nessuna delle due.

Gli attivisti di Scisciano

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *