Comuni

Scisciano, Festa dell’Arcobaleno alla “Villa Azzurra”

Scisciano, 7 Luglio – La Casa-Albergo “Villa Azzurra” di Scisciano, il 3 Luglio 2018, insieme agli ospiti della casa, parenti ed amici, ha rivissuto momenti emozionanti offerti durante la Festa dell’Arcobaleno di Scisciano con l’esibizione della Borgata Palazzuolo vincitrice della XVIIª Edizione dell’evento.

 I Dirigenti: il Dott. Raffaele Ambrosino e Famiglia, con tutto il personale della casa, come una grande famiglia, sensibili e attenti alle attività Ludiche e alle tradizioni folkloristiche del territorio, hanno voluto dedicare ai cari nonnini abitanti della casa, un momento di gioia e di ricreazione con uno spettacolo di varietà, in cui si sono esibiti vari artisti in canti e musica all’aria aperta, nel cortile antistante la casa.

La festa, organizzata dall’animatrice Pina Salvato, è stata introdotta dal brano musicale eseguito da due ospiti della casa: Mauro e Francesco. Lo spettacolo, presentato da Lucia Esposito e Sergio Cassese, ha ravvivato la platea formate da  persone disabili  con un  repertorio Musicale curato dal M° Francesco Spera e animato dalle Canzoni presentate dal ragazzo Antonio Pagano e dallo sckect divertente presentato dal Duo Sergio e Aniello.

  Si è poi esibito Domingo nella versione figurativa di Yoga, Contorsionista e Cantante ed infine i ragazzi della Borgata Palazzuolo hanno occupato lo spazio, mostrando ai cari nonnini i giochi antichi vincenti egregiamente preparati dai Capitani della squadra Maddalena Perrone e Luigi Falco. Tra la platea si è notata, anche, la cordiale presenza del Dott. Pasquale De Giulio e del Dott. Raffaele Ambrosino. L’evento si è concluso con un delizioso buffet, preparato dalla brava cuoca Irene Falco e dall’animatrice esperta Pina Salvato, offerto dalla Direzione per tutti i presenti.

image_pdfimage_print

Operando in un contesto sociale serio ed efficace mi limito ad aggiornare i cittadini, con la giusta coerenza, trasparenza e cordialità sui fatti, eventi ed articoli sportivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *