Comuni

Scisciano, A “Villa Azzurra” si festeggia la Festa della Mamma 2016

Scisciano – Presso la Casa di Riposo“Villa Azzurra” di Scisciano, l’8 Maggio 2016, in occasione  della Festa della Mamma, insieme agli ospiti della casa, parenti ed amici è stata organizzata dai Dirigenti, la Festa in onore di tutte le mamme. La mamma è una figura che esprime diversi sentimenti: bontà, forza, comprensione, tenerezza e perdono verso il prossimo. La  sua immagine è circondata da una luce di purezza, dolcezza e amore e rappresenta l’esempio vivente del sacrificio, del conforto e della sopportazione. È la creatura da cui nasce e si rigenera il mondo e noi dobbiamo solo ringraziarla, rispettarla ed onorarla, con profonda intensità e affetto. I Dirigenti: il Dott. Raffaele  Ambrosino e Famiglia con tutto il personale della casa, come una grande famiglia, sensibili e attenti a questo grande giorno, hanno voluto dedicare alle care nonnine abitanti della casa, un momento di sollievo, sorriso, emozione e gioia, attraverso una bella Festa, come gratitudine e dimostrazione del proprio affetto e compiacimento. I cuori dei cari nonnini così, hanno vibrato e gioito per circa due ore, al suono di alcuni brani musicali, ai saggi comici e ai momenti ludici degli artisti intervenuti. La Festa della Mamma, egregiamente  condotta dal Dott. Luigi Ambrosino, è stata salutata ed allietata con l’esibizione di Raffaele Caccavale che ha presentato il proprio repertorio di canzoni classiche e moderne napoletane, molto gradite e apprezzate dagli ospiti. Ha fatto seguito, poi, una divertente performance di Raffaele Spera, leader della risata che con i suoi interventi comici e allegri  hanno coinvolto tutti i presenti. È stato, inoltre,  messo in onda un filmato che ha visto protagonisti gli ospiti di Villa Azzurra, nell’intento di creare rose di cartapesta nel laboratorio d’arte. Le rose, molto apprezzate dal pubblico presente, sono state realizzate dietro la guida del Maestro Nicola Vecchione e  della Dott.ssa Franca Esposito. Gli insegnanti si sono posti come mediatori delle comunicazioni e relazioni all’interno del piccolo gruppo e come lavoro sulle dimensioni psicologiche degli allievi rispetto al materiale usato. L’evento si è concluso con un delizioso buffet offerto dalla Direzione per tutti i presenti, con il brindisi, l’augurio a tutte le mamme e con l’omaggio floreale eseguito dai bravi nonnini.           

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa