Attualità

Nola, “Sguardi di luce”: la festa diocesana dell’Azione Cattolica dedicata alla bellezza

Sabato 9 giugno, presso il Seminario vescovile di Nola, si terrà “Sguardi di luce”, la festa diocesana dell’Azione cattolica, dedicata alla bellezza. Ospiti della serata, il musicista Mino Lanzieri e l’attore Giovanni Scifoni.

«Si tratta di un momento molto significativo – ha dichiarato il vescovo di Nola, monsignor Francesco Marino – per ricordare che la bellezza racchiude il senso stesso della scelta cristiana: si sceglie il Vangelo perché è vivere con Gesù e per Gesù che rende bella l’esistenza».

Nola, 8 Giugno – Si intitola “Sguardi di luce” e il tema trattato sarà la bellezza. È la festa che chiude l’anno associativo dell’Azione cattolica della diocesi di Nola, prevista per sabato 9 giugno, presso il chiostro del Seminario vescovile. Invitati tutti i membri dell’associazione, dai 14 anni in su. L’appuntamento avrà inizio alle 17.30 e prevede un articolato programma.

Alle ore 18, dopo l’accoglienza dei partecipanti, ci sarà il momento di preghiera col vescovo Francesco Marino. A seguire, i dialoghi con l’attore Giovanni Scifoni, “Parole di bellezza”, e con il musicista Mino Lanzieri, “Note di bellezza”, entrambi ospiti della serata.

Nel mentre, i partecipanti potranno gustare la mostra “Sguardi dal campanile”, costruita con le foto scattate da ogni associazione parrocchiale dall’alto del campanile della propria chiesa. Le tre foto più apprezzate in base al giudizio di una giuria di esperti saranno premiate al termine della serata.

Dalle 20 in poi, un momento musicale per quanti vorranno intrattenersi.

«Si tratta di un momento molto significativo – ha dichiarato il vescovo Marino – sia perché, al termine di un anno di impegno e servizio, i gruppi parrocchiali si dicono, in forma di festa, la gioia del loro impegno che non è mai sforzo individuale ma cammino comunitario e fraterno, sia perché il tema scelto, la bellezza, racchiude il senso stesso della scelta cristiana: si sceglie il Vangelo perché è vivere con Gesù e per Gesù rende bella l’esistenza».

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *