Comuni

Mariglianella, l’Amministrazione Comunale ha celebrato il 98esimo Anniversario della fine della Prima Guerra Mondiale

Mariglianella, 8 nov. – Nella mattinata di domenica 6 novembre a Mariglianella in Piazza Vittorio Veneto, come da programma fissato dall’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Felice Di Maiolo, si è svolta la Celebrazione del 98esimo Anniversario della fine della Prima Guerra Mondiale del Giorno dell’Unità Nazionale e della Giornata delle Forze Armate.

Il Presidente del Consiglio Comunale, dott. Vincenzo Esposito nel suo discorso ha affermato: “Oggi poggiamo all’Altare dei Caduti in Guerra la Corona di Alloro, simbolo di rammemorazione dei protagonisti della la storica data del 4 Novembre del 1918, quella della Vittoria dell’Italia nella Prima Guerra Mondiale. E’ un omaggio alla Memoria dei nostri concittadini e di tutti i connazionali segnati indelebilmente nell’Albo d’Oro dei Caduti di quella sanguinosa guerra. Il nostro impegno presente e costante è sensibilizzare gli animi e trasmettere, per il futuro, alle giovani generazioni gli alti valori richiamati nella Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate. Sia forte il legame con la Patria e con le nostre origini tenendo a mente l’estremo sacrificio di quanti combatterono e caddero nella Grande Guerra. A loro va la nostra riconoscenza ed il nostro perenne grato ricordo”.

Il Parroco Don Ginetto De Simone della Insignita Chiesa San Giovanni Evangelista ha impartito la benedizione e con la preghiera ha affidato al “Signore della Storia, Dio della Vita, i nostri caduti e tutte le vittime delle guerre e della violenza che ancora insanguinano le nostre mani di uomini. Custodisci Tu la loro vita che ormai è nel Tuo grembo di eternità. E fa che nessuna vita umana sia più calpestata e annientata dalla Terra. Custodisci Tu i loro cari, dal cui amore sono stati sorretti, perché siano sostenuti e consolati dal Tuo amore più forte della morte. Custodisci Tu la loro memoria, rendila ricordo grato e insegnamento perenne dell’orrore assurdo, del lutto, della devastazione che ogni guerra costa al mondo. Custodisci Tu la loro fratellanza nella quale oggi riposano insieme senza confini di popoli, alleanze o religioni, testimoniando che la guerra è sempre fratricida. Custodisci Tu o Padre Nostro, i nostri fratelli caduti in guerra, ma caduti nelle tue grandi braccia, dove è la Pace vera per la quale essi hanno lottato e che ti supplichiamo di riversare sull’Umanità. Amen!”

La Cittadinanza di Mariglianella ha assistito commossa, in Piazza Vittorio Veneto, alla Cerimonia del 98esimo Anniversario della fine della Grande Guerra. Il Primo Cittadino, Felice Di Maiolo era assente perché a letto con la febbre per l’influenza stagionale, mentre, insieme al Presidente del Consiglio Comunale, dott. Vincenzo Esposito erano presenti l’Assessore allo Sport e Spettacolo, Felice Porcaro, il Vice Comandante della Polizia Municipale, Geppino Petrella, il Responsabile della Comunicazione Istituzionale, il giornalista Antonio Castaldo e vari rappresentanti dell’associazionismo locale.

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa