Senza categoria

L’Italia conquista la Vesuvio Cup: Giappone ko al PalaBarbuto

 

Gli azzurri battono il team asiatico orfano del fenomeno Ishikawa e ipotecano la Vesuvio Cup

Pippo Lanza: “Abbiamo lavorato alla grande, grazie Napoli per il sostegno”

Al PalaBarbuto il sindaco di Napoli Luigi De Magistris che ha portato il suo saluto agli azzurri

 

 

Napoli, 28 Maggio – L’Italia conquista la prima edizione della Vesuvio Cup. Dopo il successo all’esordio con l’Argentina di Julio Velasco, gli azzurri del CT Chicco Blengini hanno concesso il bis contro il Giappone infiammando i circa 2000 spettatori accorsi al PalaBarbuto. Buona la prova dell’Italia che nonostante un secondo set negativo (0-11 il parziale d’apertura), è riuscita a portare a casa il secondo 3-1 consecutivo. Alla luce di questi due successi, l’Italia chiude al primo posto la Vesuvio Cup mettendo nel motore entusiasmo e benzina in vista della tappa di World Leage in programma a Pesaro il prossimo 2 giugno.

Al termine del match gli azzurri che, domani partiranno alla volta di Pesaro, hanno ricevuto il premio ideato e realizzato dall’artista napoletano Ulderico Pinfildi. Una vera e propria opera d’arte fedele riproduzione del Vesuvio che domina il Golfo di Napoli. Grande emozione a bordo campo con il presidente del C.R. della Fipav Campania, Ernesto Boccia, e i consiglieri federali, Franco Bertoli e Guido Pasciari: “L’Italia ha vinto la prima Vesuvio Cup facendo riesplodere l’entusiasmo di Napoli per la pallavolo – ha dichiarato Ernesto Boccia – siamo molto soddisfatti di quanto fatto in queste prime due giornate e pronti a chiudere in bellezza con Argentina-Giappone”. “Grazie Napoli – ha esclamato Guido Pasciari e soprattutto forza Italia sicuri che farà grandi cose nelle prossime settimane”. “Napoli ha risposto in maniera incredibile al richiamo azzurro – ha aggiunto Franco Bertoli – generando una carica che sicuramente spingerà l’Italia a fare grandi cose in World League”.  

Molto soddisfatto per la settimana di lavoro a Napoli anche Pippo Lanza, grande protagonista di questa prima Vesuvio Cup: “Abbiamo lavorato tanto a Napoli supportati da un pubblico eccezionale e dal calore di una città unica e spettacolare. Credo che questa nazionale possa fare bene e che questo successo possa significare tanto in vista della lunga estate che ci attende”.

Domani gran finale con Argentina-Giappone (ore 20) mentre al mattino le scuole di Napoli coloreranno il Villaggio della Vesuvio Cup dove agli stand dei partner dell’evento si aggiungeranno i campo del progetto S3 di Andrea Lucchetta. 



Scisciano Notizie crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, Scisciano Notizie correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online e Scisciano Notizie ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected]

Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa