Comuni

Il Consorzio ASI di Napoli presente al “Fashion & Yacht Design Expo” nel Golfo di Gaeta

Dal 13 al 15 luglio il golfo di Gaeta diventa cornice dell’Expo di moda e nautica, eccellenze del territorio centro-meridionale

Napoli, 12 Luglio – Una tre giorni targata innovazione e lusso imperante che esalta il prestigio Made in Italy mettendo insieme due eccellenze nostrane saldamente radicate nel territorio, la nautica e l’alta moda.

E’ quanto si propone “Fashion e Yacht Design”, la manifestazione promossa da Confcommercio Lazio Sud ed organizzata da Jevents srl, in collaborazione con il Comune di Gaeta, il Consorzio Industriale Sud Pontino e l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale, alla quale il Consorzio ASI di Napoli ha dato il proprio patrocinio, insieme alla Confederazione Italiana per lo Sviluppo Economico (CISE), al Consorzio ASI di Caserta, Eurispes, Universitas Mercatorum, alla Federazione Moda Italia – Confcommercio Imprese per l’Italia, alla Regione Lazio, alla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Latina, all’Amministrazione provinciale di Latina, ai Comuni di Genova, Formia e Minturno e all’Istituto Nautico Caboto.

Una serie di eventi caratterizzeranno il weekend del Fashion & Yacht Design in cui si alterneranno, oltre all’esposizione di vestiario di alta moda e di prodotti di aziende cantieristiche, sfilate, defilé itineranti, degustazioni e workshop.

Venerdì 13 luglio a Formia, alle ore 20 nella suggestiva cornice del Borgo Marinaro a Torre di Mola, il Presidente del Consorzio ASI di Napoli e della Confederazione Italiana per lo Sviluppo Economico (CISE), Avv. Giuseppe Romano, insieme al Presidente del Consorzio Industriale Sud Pontino, Avv. Salvatore Forte presenzierà al workshop di presentazione “Prospex 2018/20 Fashion e Blue Economy. Lo sviluppo della moda e dell’economia del mare”.

La Convention permetterà di esporre il progetto denominato “Incubatore Fashion e Blue Economy per lo sviluppo del Made in Italy nel mondo” da realizzarsi, grazie alla collaborazione tra il Consorzio ASI di Napoli e il Consorzio industriale Sud Pontino, all’interno di un edificio polifunzionale sito in Gaeta. Tale progetto sarà uno strumento di internazionalizzazione delle aziende che operano nel campo della moda e dell’economia del mare.

Così il Presidente Romano:« L’ Incubatore Fashion e Blue Economy per lo sviluppo del Made in Italy nel mondo offre alle nuove generazioni di creativi un aiuto concreto per lo start up della propria impresa. Tenendo conto delle difficoltà e del momento di crisi che l’economia globale sta affrontando, l’impegno degli Enti coinvolti nel progetto rappresenta un segnale forte di attenzione e di sostegno nei confronti delle aziende del proprio territorio. Il progetto nasce da una prospettiva lungimirante che ha come esempio pratico la recente apertura del “Fashion Dream Incubator” in Cina, dove aziende italiane avranno la possibilità di affacciarsi sul mercato cinese e sviluppare le proprie attività di vendita in un contesto internazionale innovativo, dinamico e professionale».

A conclusione del workshop, ci sarà un defilé itinerante accompagnato da una degustazione di vini, un momento in cui sfileranno modelli di abiti prodotti dalle aziende presenti nel Consorzio ASI di Napoli.

L’Expo durerà tre giorni, con picchi di attenzione rivolti alla sfilata del 14 luglio che vedrà sul Red Carpet del Molo Sanità le creazioni di Anton Giulio Grande, Sladana Krstic, Gianni Molaro e Carlo Alberto Terranova che proprio in sede di conferenza stampa ha annunciato di aver scelto l’evento di Gaeta per presentare in esclusiva la sua nuova collezione e allo spettacolo conclusivo dell’evento del musicista pluripremiato Umberto Scipione.

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *