Cultura

Firenze, Ateneo IUL: aperte le iscrizioni al corso “Progettare e valutare l’innovazione in classe”

Firenze, 5 Ottobre  – La IUL propone per il nuovo anno accademico il corso di perfezionamento “Progettare e valutare l’innovazione in classe a.a. 2017/2018”.

Le attività sono rivolte ai docenti della scuola primaria e secondaria di I e II grado che intendono approfondire e sperimentare nella propria classe la “Didattica per Scenari”, un approccio innovativo e sostenibile alla didattica per competenze già adottato con successo da oltre mille classi in tutta Europa.

«Il metodo della “didattica per scenari” – dichiara Andrea Benassi, direttore del Corso e ricercatore dell’Indire – si è consolidato attraverso una lunga esperienza di applicazione nell’ambito del progetto Itec, promosso dalla Commissione Europea in 2.500 classi di 20 paesi europei, con il coinvolgimento di 50.000 studenti. Il successivo monitoraggio condotto dall’Università di Manchester evidenzia molti aspetti positivi, tra cui l’uso del pensiero creativo, l’esperienza di ruoli diversi da parte del docente e dello studente, il miglioramento delle competenze disciplinari. Con il team di ricercatori Indire abbiamo sperimentato questo approccio a livello nazionale attraverso il movimento delle Avanguardie educative. I risultati ottenuti dimostrano come sia concreta la possibilità di introdurre elementi di innovazione nella didattica quotidiana, orientata allo sviluppo delle competenze richieste nel XXI secolo, oltre a sedimentare la pratica dell’autovalutazione, fondamentale quando si sperimentano processi di innovazione».

Il Corso ha durata annuale (novembre 2017-  aprile 2018), con un carico didattico di 20 CFU, pari a 500 ore. Può essere acquistato interamente con la Carta del Docente. Le iscrizioni sono aperte fino al 15 ottobre.

La docenza è affidata a ricercatori Indire con consolidata esperienza in ambito formativo: Andrea Benassi, tecnologo esperto di nuove tecnologie per la didattica, Elena Mosa, ricercatrice del progetto Avanguardie Educative ed esperta di innovazione scolastica, Silvia Panzavolta, ricercatrice in ambito innovazione didattica, educativa e organizzativa e Francesca Storai, ricercatrice esperta di miglioramento scolastico. Inoltre, sono previsti interventi da parte di esperti di fama internazionale: Jim Ayre, Giovanni Biondi, Mario Castoldi, Francesc Pedró e Pier Cesare Rivoltella.

 

 

Per ulteriori informazioni. www.iuline.it – segreteria@iuline.it

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa