Comuni

Scisciano, Elezioni Amministrative 2018. L’ex assessore Corcione:” Sono amareggiato, non è questa la politica che mi appartiene!”

loading...

Scisciano, 12 Maggio – Alle ore 12.00 di stamane è scaduto il termine per la presentazione delle liste elettorali nei comuni, dove, il prossimo 10 Giugno, si terranno le elezioni per la scelta del nuovo Sindaco e del Consiglio Comunale.

Sono due le liste che a Scisciano si presenteranno ai nastri di partenza: “Scisciano Bene Comune” con l’ingegnere Peppino Napolitano candidato alla carica di sindaco, e la lista “Viva Scisciano Edoardo Serpico Sindaco” capeggiata appunto dal primo cittadino uscente, prof. Edoardo Serpico.

Fra le tante novità dell’infuocato inizio della campagna elettorale, due sostanzialmente le sorprese che risaltano agli occhi: la mancata presentazione della lista da parte del M5S, a causa del mancato arrivo della certificazione da parte dello staff del M5S, ma anche la non meno eclatante, rinuncia dell’ex assessore ai Lavori Pubblici Giacomo Esposito Corcione che,  per sua scelta, rimane per la prima volta, fuori dai giochi.

Col passare delle ore, non tardano ad arrivare le dichiarazioni, in alcuni passaggi al vetriolo, dell’ex assessore di Piazza XX Settembre.

Quando diversi anni fa  – dichiara l’ex assessore Giacomo Esposito Corcione –  ho iniziato a fare politica, il mio obiettivo era uno soltanto: mettere al servizio della comunità le mie idee, le mie capacità, il mio tempo libero con grande entusiasmo e voglia di fare. Entrare in politica significava semplicemente dare il mio contributo per Scisciano. Ricoprendo le cariche di consigliere comunale, assessore e vice sindaco sento di aver fatto un buon lavoro, mettendo a disposizione della comunità le mie competenze, presentando istanze e proposte che avessero come unico scopo il bene del mio paese. Mi rendo conto che sono stato scomodo per molti ma la priorità era stare dalla parte dei miei concittadini, al loro servizio. In tutti questi anni ho approfondito e mi sono confrontato con le complesse dinamiche della macchina amministrativa non facendo mai mancare il mio apporto, sempre con estrema umiltà e grande impegno, con la consapevolezza di non essere comunque un politico di professione.

 Al centro del mio agire – prosegue Corcione –  ho sempre messo la passione, il desiderio di spendermi per il bene comune, maturando così la convinzione che solo in questo modo potevo realmente stare tranquillo con la mia coscienza. Questi giorni sono stati davvero frenetici per Scisciano: una corsa compulsiva per accaparrarsi un posto in una delle liste in gioco, dimenticando però l’aspetto fondamentale: il bene della Comunità. Avverto un senso di nausea, non è questa la Politica che mi appartiene! Chi mi conosce veramente sa che l’impegno profuso in questi anni per Scisciano è stato puro, sincero, senza nessun tipo di interesse. Sono fiero della stima e della considerazione dei miei concittadini, ma con grande sofferenza ho deciso di stare fuori dai giochi, di non candidarmi per le prossime elezioni amministrative. Ringrazio di vero cuore i miei concittadini, gli amici, le tante persone che mi hanno spinto e incoraggiato anche fino a poche ore fa, affinché presentassi la mia candidatura a queste elezioni. Purtroppo, con grande amarezza ho preso atto che non si sono realizzate le condizioni indispensabili perché ciò avvenisse. Ho deciso dunque di essere un sereno spettatore. In questa campagna elettorale ascolterò tutti con molta attenzione e alla fine deciderò se e come votare.

Credo sia giusto prendermi un momento di pausa e vedere gli altri cosa sono in grado di realizzare. Aggiungo che il mio è solo un “arrivederci” e non un “addio”, sono profondamente convinto che ho ancora tanto da dare al mio paese. Avverto la necessità di ringraziare i miei amici di maggioranza per il grande apporto umano che mi hanno donato in tutti questi anni. Un grazie al segretario comunale, ai responsabili dei servizi e i funzionari che si sono avvicendati in tutti questi anni e che mi hanno assistito con professionalità e competenza. Grazie ai colleghi di minoranza e ad ogni dipendente del Comune di Scisciano, persone squisite con le quali ho instaurato profondi rapporti di collaborazione seria e leale, nell’esclusivo interesse della collettività. Infine un grazie sincero a tutti i miei concittadini, alle associazioni, alle autorità religiose, al Comando di Polizia Comunale e ai rappresentanti istituzionali che in tutti questi anni ho avuto modo di incontrare”  – conclude l’ex assessore Giacomo Esposito Corcione.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.