Sports

Genoa-Napoli 1-2: nel pantano di Marassi Ruiz e un autogol completano la rimonta

Genova, 10 Novembre – Su un campo quasi impraticabile, a causa di un forte acquazzone che ha sospeso il match per 15 minuti, il Napoli di Carlo Ancelotti batte il Genoa in rimonta e si porta momentaneamente a meno 3 dalla Juventus, in attesa del posticipo di domani tra i bianconeri e il Milan.

Partita a due facce per la squadra di Ancelotti. Nel primo tempo il Genoa passa in vantaggio con Kouamé, e il Napoli spreca almeno tre grosse occasioni.

Nel secondo tempo la partita viene sospesa e alla ripresa del gioco gli azzurri trovano il pareggio con Fabian Ruiz. Nel finale, su una punizione battuta da Mario Rui, arriva lo sfortunato autogol di Biraschi. Nel pantano di Marassi, un irriducibile Napoli parta a casa tre punti fondamentali nella corsa scudetto.

Genoa (3-5-2): Radu 6,5; Biraschi 6, Romero 6, Criscito 6,5; Romulo 6 (89′ Pandev s.v.), Hiljemark 5,5 (78′ Mazzitelli s.v.), Veloso 5,5 (58′ Omeonga 6), Bessa 5,5, Lazovic 5,5; Kouamé 7, Piatek 5. All. Juric 6

Napoli (4-4-2): Ospina 6; Hysaj 5 (81′ Malcuit s.v.), Albiol 6, Koulibaly 5,5, Rui 6; Callejon 6, Allan 5,5, Hamsik 6, Zielinski 5 (46′ Ruiz 7); Milik 5 (46′ Mertens 6,5), Insigne 6. All. Ancelotti 7

MARCATORI: Kouamé (G) al 21′, Ruiz (N) al 62′, Biraschi (G, aut.) all’86’

ASSIST: Romulo (G), Mertens (N)

AMMONITI: Insigne, Malcuit (N), Bessa, Omeonga, Mazzitelli (G)

ESPULSI: –

 

image_pdfimage_print