Politica

Campania, Stagionali. Scala (FI):”Catalfo dimentica i lavoratori a tempo indeterminato, no a soluzioni al ribasso”

Napoli, 21 Giugno – “Nessuno ha mai preteso che lo Stato si sostituisca agli imprenditori  per garantire gli stipendi a tutti ma sul sostegno ai lavoratori colpiti dall’emergenza Covid-19 non sono accettabili né discriminazioni né soluzioni al ribasso”. Lo afferma la consigliera regionale campana di Forza Italia Maria Grazia Di Scala commentando le misure annunciate su Facebook per i lavoratori stagionali assunti con contratto a tempo determinati dal ministro Nunzia Catalfo.

“Se, come sostiene in un suo post, la ministra è effettivamente al lavoro per reperire le risorse da destinare a questi lavoratori stagionali che, assunti con contratto a tempo determinato, non sono stati destinatari del bonus – sottolinea l’esponente di Forza Italia -, spieghi perché ha ritenuto di dover escludere e discriminare gli stagionali assunti a tempo indeterminato, anch’essi senza stipendio, aspi o sostegno”. “Ci faccia capire, viceversa risolva”, conclude Di Scala.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa