Comuni

Brucia ancora la Terra dei Fuochi: un rogo a Giugliano

loading...

Borrelli e D’Alterio : ” Il fenomeno, durante questa emergenza sanitaria, è aumentato a dismisura. Stanno distruggendo la nostra terra e avvelenando la cittadinanza”.

 

Giugliano, 17 Aprile – Un nuovo rogo è divampato, nella notte tra il 16 ed il 17 aprile, nella zona ASI di Giugliano. Sono andati in fiamme diverse tonnellate di rifiuti ammassati all’ingresso del campo rom. L’incendio è stato di proporzioni tali che è stato necessario l’intervento di almeno tre autobotti dei pompieri per arginare le fiamme.

“Ennesimo rogo, ancora una volta il popolo giuglianese è vittima della Terra dei Fuochi ed esige risposte concrete al problema e che venga risolta la questione del campo rom. Non se ne può più.” – attacca l’ex Consigliere del sole che ride di Giugliano Giuseppe D’Alterio.

“Gli eco-criminali con i loro roghi stanno distruggendo la nostra terra e avvelenando la cittadinanza e il fenomeno, durante questa emergenza sanitari, è aumentato a dismisura, avendo più campo libero. Questi soggetti vanno fermati e bisogna usare tutti i mezzi a disposizione per farlo.” – ha proseguito Il consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.