Politica

Torre del Greco, Gorga (Campania Libera):”Copertura stazione Eav opera necessaria”

loading...

Napoli, 27 Agosto – “Per la città e per i cittadini la copertura della stazione Circumvesuviana di Torre del Greco significherebbe risolvere problemi che si trascinano da decenni. Mi batterò affinchè questo vecchio progetto finalmente si realizzi, avendo verificato che tecnicamente l’operazione è possibile”.

Lo dichiara Clelia Gorga, candidata al Consiglio regionale della Campania, con la lista Campania Libera, che sostiene la riconferma a governatore di Vincenzo De Luca. “La copertura della stazione – un progetto analogo è stato realizzato con successo a San Giorgio a Cremano – avrebbe una triplice funzione: la prima – spiega Gorga – consentirebbe di creare un grande parcheggio a ridosso del centro storico, a maggiore ragione ora che da alcuni mesi è partita la fase sperimentale di una graduale pedonalizzazione con Zone a Traffico Limitato.

La seconda esigenza – prosegue – attiene alla sicurezza. La copertura della stazione consentirebbe di allargare viale Balzano migliorando la circolazione di un’area altamente trafficata e agevolando allo stesso tempo la viabilità dei residenti. Infine c’è una esigenza di carattere ambientale. L’opera infatti permetterebbe di ridurre l’inquinamento acustico generato dai treni in transito e in frenata. Un problema che lamentano da sempre le 200 famiglie che abitano nella zona”, conclude.   

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.