Comuni

Napoli, residui di cibo non ritirati e blatte al San Giovanni Bosco

loading...

Napoli, 11 Maggio – Su diversi gruppi e pagine Facebook è partita una denuncia contro le condizioni igienico-sanitarie dell’Ospedale San Giovanni di Bosco di Napoli, attualmente centro covid. Le blatte vagherebbero liberamente per stanze e bagni e i residui di cibo dei pasti ai pazienti non verrebbero ritirati attirando in questo modo gli insetti.

Appena ci hanno segnalato la notizia ci siamo messi in contatto con il direttore generale dell’Asl Napoli 1 centro Ciro Verdoliva che ci ha riferito di aver già provveduto da diverse ore alla questione blatte con interventi di deblattizzazione. Quella che si vede in foto è una blatta morta, quando si getta il veleno, gli insetti vengono fuori per tentare di non morire soffocati.

Sulla questione del mancato ritiro di cibo ci è stato comunicato che è stata avviata un’indagine interna e saranno presi provvedimenti. Noi continueremo a seguire la situazione e a richiedere la massima attenzione per il San Giovanni Bosco.” – le parole del Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.