Politica

Napoli, centrosinistra. Oddati:”Prossima è rete esperienze”

Napoli, 22 Maggio – “Prossima è una rete di esperienze, associazioni, persone che condividono un’idea della politica e pensano che attraverso la politica si possa cambiare il mondo. Ci collochiamo nel campo della sinistra democratica, nel campo progressista. Molti di noi sono militanti del Partito Democratico altri provengono da altre esperienze. Insieme vogliamo contribuire a creare un nuovo centro-sinistra e pensiamo che il partito democratico debba e possa essere il motore e il perno di questo percorso”. Lo ha detto Nicola Oddati della direzione nazionale del Pd in merito alla rete “Prossima”
“Siamo convinti che la proposta lanciata da Enrico Letta delle agorà democratiche possa essere uno strumento formidabile per costruire un Pd più popolare, più prossimo alle persone, più riconoscibile e capace di interpretare il bisgno di cambiamento dell’Italia e dell’Europa in questo periodo – ha aggiunto – La pandemia ha creato grandi ingiustizie e ha dimostrato la fragilità di un sistema, sanitario ma anche economico. Oggi abbiamo bisogno di ripensare a tutto questo”.
Secondo Oddati “abbiamo bisogno di un sistema economico di maggiore solidarietà sociale. Abbiamo bisogno di più equità, di più giustizia sociale, di ridistribuire reddito, lavoro, saperi, opportunità, conoscenze. Non è un compito facile e questo passa attraverso proposte concrete come per esempio un fisco più giusto, una riforma del mercato del lavoro con la riduzione dell’orario e il salario universale. Serve una spinta forte verso la sostenibilità, per esempio Taranto è il paradigma di una scelta netta di questo punto di vista. Il lavoro serve per vivere e non per morire. Bisogna coniugare crescita, lavoro occupazione, salute, benessere, felicità. Vogliamo costruire una politica di opportunità, che dia a tutti il diritto alla felicità che è il grande tema che abbiamo davanti. Ecco le parole nuove che noi vorremmo scrivere: comunità, persone, felicità, giustizia sociale, diritti, libertà, sono parole che dobbiamo tenere insieme e la politica della sinistra deve fare questo”.
“Abbiamo un’idea su come contribuire al dibattito. Vogliamo essere quella spina e quella spinta che innesca il cambiamento e il rinnovamento. Saremo in campo ma mai con uno spirito di contrapposizione ma di dialogo. Con una voglia di prossimità sociale e politica”.  Lo ha detto Nicola Oddati, componente della direzione nazionale de Pd nel corso dell’evento le “Parole che non ti aspetti” organizzato dalla rete “Prossima”.
“Tutti dicono di non voler essere una corrente, ma poi bisogna dimostrarlo, ha aggiunto. E si dimostra con la coerenza dei comportamenti, il rigore nell’analisi, la serietà delle proposte.- Siamo un laboratorio e il compito sarà quello di proporre idee, opinioni e provare a contribuire a questa fase con le lenti del coraggio e la freschezza delle idee”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.