Comuni

Carbonara di Nola, al via i festeggiamenti in onore di San Michele Arcangelo

Carbonara di Nola, 3 Settembre – A Carbonara Di Nola sono in fase di completamento i preparativi della festa per San Michele Arcangelo che quest’anno vede all’opera un nuovo comitato festa  formatosi a inizio Novembre dello scorso 2018 e composto da giovanissimi: la presidente Anna Damiano, le attivissime Mara Damiano, e Adele Pugliese, Salvatore Ambrosino, Alessandro Mingolla e Paolo Caliendo.

Questa festa è molto sentita nella comunità di Carbonara, il culto del Santo ha origini antichissime legate a una leggenda riguardante al peso della  maestosa  statua lignea derivata da modelli Sanmartiniani, che a quanto pare diviene suggestivamente leggera in prossimità delle persone che con cuore colmo di amorevole devozione ci si accostano. In processione è condotta anche la statua della Madonna, con i suoi lunghi capelli inanellati e il suo sguardo dolce e materno, portata a braccio dalle devote che si danno il cambio lungo tutto il tragitto, una particolarità di questa processione è il suo voler toccare e infondere santità per tutti i vicoli così da proteggere per un intero anno tutto il paese collinare.

Il programma religioso ha avuto inizio, con la novena al Santo, il 31 Agosto e terminerà il 7 Settembre con la messa delle ore 18.00. Domenica 8 ci sarà la messa alle 11.00 e la processione alle ore 12.00 nella parte alta di Carbonara di Nola e in pomeriggio alle ore 16.00 procederà per la parte bassa delle vie del paese, al termine ci sarà la Santa Messa in Piazza Municipio.

I festeggiamenti avranno luogo in Piazza Municipio il giorno 8 e 9 Settembre. L’otto subito dopo la Messa ci sarà un intrattenimento comico con “Carolina, Ciruzz & Rafelopazz” a seguire l’attore cabarettista di Made in Sud Raffaele Musella, e il giorno nove aprirà la serata la performance di Tony Manzella e successivamente Mario Forte in Concerto, con musica neomelodica che piace ai giovani.

Il Presidente del Comitato feste Anna Damiano ha dichiarato: “Tutto è incentrato su due serate di divertimento e svago che attiri anche persone dai paesi limitrofi  e al termine, verso la mezzanotte, ci saranno i consueti fuochi pirotecnici”. Un plauso va ai giovani che nel corso dell’anno si sono impegnati per realizzare anche quest’anno una festa che tutti in paese aspettavano.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa