Attualita'

Coronavirus, Conte in serata potrebbe chiudere le scuole: anche Ata e Dirigenti finalmente a casa!

Napoli, 14 Marzo – Ormai è nell’aria un cambiamento strutturale circa i provvedimenti governativi nazionali relativi agli uffici pubblici ed in particolare alle scuole, per far fronte al flagello Covid-19. Tra le misure presenti nel prossimo decreto, ci dovrebbe essere anche la chiusura totale delle scuole fino al 3 aprile, invece della semplice sospensione delle attività didattiche. Si tratterebbe di una misura che è in fase di contrattazione e potrebbe trovare una sua stabilizzazione nel testo nelle prossime ore.

Facendo una cronistoria delle ultime ordinanze della Presidenza del Consiglio dei Ministri, si può certamente constatare che le stesse sono diventate sempre più stringenti per contenere appunto il contagio. Ieri in Campania, i sindacati di categoria Flc-Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola Rua, Snals Confsal, Gilda Un ams, avevano fatto richiesta alla Ministra della Pubblica Istruzione On. Lucia Azzolina di predisporre misure specifiche urgenti. Ecco una parte della missiva che evidenzia i punti salienti posti all’attenzione del Ministro: “…Poiché nella presente situazione, è il lavoro in presenza ad assumere carattere di straordinarietà, chiediamo che siano impartite urgentemente chiare indicazioni in tal senso alle istituzioni scolastiche, in particolare prevedendo l’interruzione del lavoro in tutte le situazioni nelle quali non risulti possibile l’osservanza delle disposizioni riguardanti il distanziamento fra le persone, né la messa a disposizione di materiali e strumenti idonei alla prevenzione del contagio; è infatti evidente, in tal caso, il venir meno delle condizioni di sicurezza che vanno invece assolutamente garantite; chiusura di tutti i plessi non sedi di segreteria; svolgimento generalizzato del lavoro agile esteso a tutte le figure professionali; lavoro in presenza unicamente per far fronte alle limitate inderogabili esigenze che possono riscontrarsi in particolari tipologie di istituti scolastici, in relazione ai minimi di servizio (convitti, aziende agrarie, stipendi e altre inderogabili attività che possono essere di volta in volta individuate dall’amministrazione); moratoria di tutte le scadenze imminenti.

A successione, nello stesso giorno, sono state prodotte anche alcune disposizioni da parte di sindaci vesuviani, come l’Ordinanza n°21 del 13.03.2020 del Comune di Casoria a firma dell’Avv. Raffaele Bene che ha disposto fino al 03.04.2020 la chiusura totale di tutte le scuole pubbliche e private sul territorio comunale. Di pari passo e per lo stesso periodo, il Sindaco del Comune di Afragola Dott. Claudio Grillo, il quale ha ordinato la chiusura di tutte le scuole pubbliche e private. Chiuse invece le scuole di Ottaviano fino al 25 marzo c.m. su disposizione del Sindaco Avv. Luca Capasso. Oggi, si accomuna alle ordinanze precedenti, quella del Sindaco di S. Giuseppe Vesuviano Avv. Vincenzo Catapano, con la quale si ordina la chiusura di tutte le scuole fino al 25 marzo 2020.   



Scisciano Notizie crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, Scisciano Notizie correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online e Scisciano Notizie ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected]

Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa