Magazine

New York, una nuova passerella per la modella Silvia Allocca “Ambasciatrice del Futuro”presso le Nazioni Unite ONU

New York, 2 Marzo – Silvia Allocca, modella italiana giovanissima della agenzia Clarence Management con una personalità forte ed audace, lascia momentaneamente le passerelle su cui sfila, per indossare nuovi abiti: quelli di un’ambasciatrice dell’ONU.

Nella metropoli per eccellenza, New York, la città che non dorme mai, dove il sogno americano si realizza, la luce della talentuosa Modella, vestita come sempre da grandi stilisti  della Campania,  Luigi Gaglione e Luciano Fiore, renderà ancora più abbagliante l’atmosfera della “Grande Mela”.

Il carattere di Silvia è stato notato anche quando ha frequentato  l’Istituto Comprensivo “Giosuè Carducci” di Mariglianella, infatti partecipò con entusiasmo nel 2014 al progetto internazionale AIESEC, ospitando una studentessa argentina, Lucilla, di 21 anni presso la sua famiglia.

L’esperienza che oggi sta vivendo Silvia, insieme alla sua compagna di classe, Carmen Porricelli, entrambe studentesse del Liceo Classico “Vittorio Imbriani” di Pomigliano D’Arco (NA), va ad ampliare il suo bagaglio culturale e ad arricchire la sua cassetta degli attrezzi, con cui potrà costruire il suo futuro: la possibilità di entrare in contatto con una nuova cultura, scoprire  i segreti di una nuova città, conoscere persone nuove sono soltanto alcuni dei vantaggi che questo progetto le offre.

Silvia è partita il 25 febbraio e tornerà il 4 marzo dal Palazzo di Vetro del quartier generale delle Nazioni Unite dopo essersi ritrovata con ragazzi di tutto il mondo. Questa esperienza è iniziata con una selezione via skype per rilevare il livello di motivazione, la conoscenza della lingua e la lunga preparazione acquisita nei week end di studio sul paese assegnato, Gabon (Africa). Dopo aver completato il lavoro sul Gabon insieme alla sua compagna di avventure, Carmen Porricelli, è volata nella “Grande Mela” per indossare i panni di ambasciatrice.

La sua curiosità e la voglia di conoscere sono i motivi per cui Silvia ha deciso di affrontare questo viaggio alla scoperta non solo del nuovo, ma anche di se stessa, perché ha la possibilità di vedere un lato di sé che mai avrebbe potuto tirar fuori, senza una tale esperienza. Quindi lei è partita, con la valigia colma, non solo di vestiti, ma di speranze e aspettative, con gli occhi che brillano per la felicità e un sorriso sul volto, non quello che sfoggia di solito durante una sfilata, ma quello di una semplice ragazza che sta inseguendo un suo sogno e lo sta realizzando. E’ volata in America andando contro i pregiudizi  e le difficoltà del momento e facendo quello che sempre le è riuscito bene: essere se stessa. Chissà, magari sarà proprio il suo essere così spontanea, ma anche sicura di sé, che la porterà a trarre da questa esperienza il più possibile.

Silvia è partita come Silvia, ma tornerà diversa: più matura, con conoscenze in più e con una visione più consapevole del mondo. Questa esperienza la cambierà in meglio, perché da un viaggio non si ritorna mai come si è partiti, ma con un cuore più grande per far spazio a tutti i ricordi che saranno sempre parte di lei, come qualcosa di unico e prezioso, che le permetterà di guardare, capire e apprezzare il mondo in modo diverso.  Tutto questo, grazie alla sua partecipazone, tramite la promotrice Associazione World Students Connection – WSC Italia Global Leaders,  alla simulazione diplomatica Model UN Diplomacy  –L’Ambasciatore del Futuro”, presso l’ONU a New York. Gli studenti provenienti da tutto il mondo, ognuno come delegato, dovranno elaborare discorsi in dettaglio, a riguardo la posizione del loro paese, nella dimensione di internazionalizzazione, di comprensione delle procedure normative che si adottano nelle grandi scelte per migliorare il pianeta in cui viviamo. Dopo gli stage formativi, durante i quali incarneranno il ruolo di Delegati alle Nazioni Unite, otterranno certificati e premi di riconoscimento quali “Modelli di diplomazia delle Nazioni Unite”.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa