Comuni

Napoli, trasporto pubblico su gomma: paline ANM non aggiornate

Riportano ancora il passaggio di linee temporaneamente sospese

 

Napoli, 13 Luglio – “Come se non bastassero, nel comparto del trasporto pubblico, i tanti disagi – ultimo in ordine di tempo, lo sciopero locale proclamato per 4 ore per gli impianti funicolari – che patiscono i napoletani, la maggior parte dei quali sono ancora in Città, visto che il periodo feriale, negli ultimi anni, si è per lo più ridotto alla sola settimana di ferragosto, se ne aggiungono anche altri che, con un minimo di accortezza e di attenzione, si potrebbero evitare. Mi riferisco, in particolare all’aggiornamento, durante il periodo estivo, delle paline dell’ANM poste alle fermate degli automezzi su gomma “. E’ l’ennesima segnalazione di Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari e del trasporto pubblico

“Come si sa – sottolinea Capodanno – dal 1° luglio scorso, con l’entrata in vigore dell’orario estivo, sono state temporaneamente sospese numerose linee su gomma, tra le quali  anche la circolare V1, operante nell’ambito della municipalità 5, che comprende i territori del Vomero e dell’Arenella “.

“Al riguardo dunque – puntualizza Capodanno – per questa linea, come per tutte le altre sospese, occorreva aggiornare le paline o estraendo, per il periodo di sospensione, la targa che ne indica anche il percorso o sovrapponendo un cartello con la scritta temporaneamente sospesa, di modo da non indurre i viaggiatori a lunghe quanto inutili attese alle fermate, di un automezzo che non passerà mai, considerato che la linea è appunto sospesa “.

“Ciò non avviene, per esemplificare, per la palina posta in via Tino di Camaino – precisa Capodanno –. Su questa palina è infatti riportata ancora la fermata degli automezzi della linea V1, sospesa anch’essa dal 1° luglio scorso “.

Sulla questione Capodanno richiama l’attenzione degli uffici competenti, affinché si provveda in tempi rapidi, al fine di dare ai viaggiatori  un’informazione aggiornata e corretta alle fermate degli automezzi adibiti al trasporto pubblico su gomma.

 


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa