Politica

Incendio in un sito di stoccaggio rifiuti nell’area del Sarno, Borrelli: “Ennesimo disastro ambientale ad opera degli eco-criminali. Uccidono più del coronavirus. Bene immediato intervento Arpac”

Napoli, 12 Marzo – Tra Napoli e Salerno, nell’area industriale di Sarno, è scoppiato un incendio nella mattinata del 12 marzo, probabilmente di natura dolosa, nello stabilimento di stoccaggio rifiuti del gruppo Agovino in via Ingegno.

Le fiamme molto alte e il fumo nero sprigionatosi sono visibili dall’area vesuviana ed in tutta l’area del Sarno si è sparso un odore acre.
“E’ un altro disastro ambientale che colpisce il nostro territorio, gli eco-criminali ci stanno uccidendo peggio del coronavirus, dobbiamo fermarli. Bene l’immediato intervento dell’Arpac che subito è intervenuta” –ha dichiarato il Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa