Politica

Fase 2, A. Cesaro (FI):”Sui Centri socio-educativi estivi Regione raccolga appello comuni”

Napoli, 8 Giugno – “La Regione raccolga l’appello dei comuni campani, avvii e concluda al più presto possibile l’istruttoria necessaria all’erogazione delle risorse per i Centri estivi socio educativi in Campania”. Lo chiede il capogruppo regionale campano di Forza Italia Armando Cesaro rinviando allo stanziamento dei 135 milioni di euro previsto dal Decreto Rilancio a favore dei comuni italiani per gli interventi di potenziamento dei centri estivi diurni, dei servizi socio-educativi territoriali e dei centri con funzione educativa e ricreativa destinati alle attività di bambini e bambine di età compresa fra i 3 e i 14 anni.

“Per la Campania – spiega l’esponente di Forza Italia  – parliamo di risorse pari a 13 milioni e mezzo di euro: è necessario quindi recuperare il ritardo ed avviare rapidamente l’attività di rilevazione della disponibilità dei comuni ad attivare i progetti di contrasto alla povertà educativa e al potenziamento dei centri estivi”. “I Comuni sono pronti. Ancor più dopo la relativa comunicazione dell’Anci. La Campania dimostri efficienza, serve fare presto”, conclude Cesaro.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa