Politica

Campania, Scuole: il 7 ritornano i più piccoli. Le superiori il 25 gennaio

loading...

Napoli, 29 Dicembre – L’assessore regionale all’Istruzione Lucia Fortini conferma che il ritorno a scuola per gli 850mila studenti campani non sarà in contemporanea ma in momenti diversi.

Il 7 e 8 gennaio iniziano la didattica in presenza la scuola dell’infanzia, sevizi educativi e prime e seconde classi della primaria. Pio da lunedì 11 gennaio toccherà al resto delle classi della primaria, dal 18 gennaio tutte le 3 classi della secondaria di primo grado, dal 25 gennaio il 50 per cento delle cinque classi della secondaria di secondo grado.

Un ritorno a scuola graduale, dunque, che di settimana in settimana passerà al vaglio dell’Unità di crisi che avrà il compito di monitorare la curva dei contagi, sostenuto anche dallo screening volontario di docenti e alunni da tenersi direttamente a scuola, così come proposto dai direttori delle Asl.

Il graduale rientro a scuola proposto dall’assessore Fortini nasce dalla necessità di dare il tempo ai dirigenti di ripristinare la ripresa in presenza e delle turnazione ma soprattutto monitorare con maggiore attenzione l’andamento della curva epidemiologica.

Dal 7 gennaio inizierà il piano di rientro in classe graduale pianificato dall’assessore regionale Fortini che ha ricevuto i consensi di tutte le parti sociali. “Un piano progressivo, per far organizzare bene i dirigenti scolastici e avere modo di monitorare con attenzione la curva dei contagi”, ha affermato l’assessore all’Istruzione.

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.