Politica

Campania, SANITA’, A. Cesaro (FI):”Ultimi per speranza di vita, rapporto cittadinanzattiva certifica il fallimento De Luca”

loading...

Napoli, 24 ottobre – “La speranza di vita in Campania è la più bassa d’Italia: è forse questo il dato più allarmante del VII Rapporto sul federalismo sanitario di Cittadinanzattiva diffuso oggi, quello che racconta meglio di qualunque altro il fallimento di questo governo regionale”. Così Armando Cesaro, capogruppo regionale campano di Forza Italia commentando il Report sul federalismo sanitario pubblicato oggi dall’Osservatorio civico presentato a Roma da Cittadinanzattiva-Tribunale per i diritti del malato.

“La fotografia scattata dall’autorevole organizzazione no-profit – aggiunge l’esponente di Forza Italia – è impietosa un po’ su tutti i fronti e siamo ultimi, coprendo appena il 48% del totale da reclutare, per screening mammografico nonostante sia ben noto che la diagnosi precoce è l’arma principale per sconfiggere il tumore al seno. Ma siamo anche tra le peggiori regioni d’Italia sul fronte della lotta al tumore del colon retto con tempi di attesa per l’attività di ricovero ospedaliero lunghissimi, fino a 36 giorni”.

“A questo punto – conclude Cesaro – c’è solo da chiedersi che cosa aspetta il governatore De Luca a prendere atto del proprio fallimento e quanto meno a risparmiarci la sua quotidiana tiritera del ‘mai più ultimi'”, conclude Cesaro.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.