Magazine

Cafiero presenta sui social la linea di magliette e un nuovo brano

Napoli, 22 Giugno – Cafiero lancia attraverso i propri social la linea di t-shirt con il logo dei suoi progetti cantautorali.  Un simbolo d’identità accolto con successo dai followers dell’artista. 

La t-shirt, capo di abbigliamento costantemente trendy, il dono sempre apprezzato, il gadget per eccellenza, tavolozza perfetta per graphic designer ma anche occasione creativa per artisti.

La linea ispirata al rock style è composta da t-shirt maschili e femminili, belle da indossare e da ammirare, disponibili nei colori bianco e nero su cui spicca la stampa. 

Oltre lancio delle t-shirts, Cafiero annuncia una sorpresa per i possessori del  suo ultimo lavoro discografico “Cafiero Music Pen Drive”: coloro che acquisteranno la t-shirt riceveranno in esclusiva un nuovo inedito. Una connessione con il pubblico non solo empatica ma concreta e destinata a rinnovarsi nel tempo; un modo particolare di distribuire la musica interagendo direttamente con gli ascoltatori.

Le magliette sono disponibili esclusivamente attraverso i social ufficiali dell’artista: https://www.facebook.com/salvatore.cafiero; https://www.instagram.com/salvatorecafiero.music.

 


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa