Politica

Sudisti a Giuseppe Conte. Maimone:”Serve un provvedimento legislativo che ratifichi una ‘No tax area’ per rilanciare il Sud Italia e debellare le mafie”

loading...
Roma, 6 Gennaio – “Gentilissimo Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, ritengo che urga, in via prioritaria, risolvere la questione meridionale, ossia lo stato di minor benessere del Meridione d’Italia, per non dire di abbandono politico e, conseguentemente, economico, collegato all’assenza o quasi di grandi realtà produttive che operino nel Sud Italia e, pertanto, garantiscano il benessere economico principale che è il lavoro, che i meridionali sono costretti a cercare altrove, trasferendosi nel Nord Italia o emigrando nel resto del mondo” scrive il “sudista” Biagio Maimone in una lettera indirizzata al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. 
“Serve un provvedimento legislativo continua il Fondatore del Movimento Sudisti Italiani – che ratifichi una no tax area, tale in quanto consentirà al Sud Italia di accogliere le aziende o rami di aziende del Nord Italia, rendendole beneficiare di una detassazione rilevante. La no tax area consentirà lo sviluppo di attività lavorative nel Sud Italia favorendo la delocalizzazione di aziende nel mezzogiorno d’Italia, anziché in altri territori non italiani, come già avviene, in quanto ritenuti meno gravosi dal punto di vista fiscale. Ciò significherà lo sviluppo dei territori del Sud Italia, di cui abbiamo scritto profusamente, da antesignani contemporanei dello sviluppo del Meridione d’Italia.
Il lavoro potrà essere “universalizzato”, ossia diffuso in modo paritetico, nei territori italiani. Non vi è dubbio che da tale universalizzazione prenderà il via  la svolta economica e la crescita del benessere del Sud Italia. Creare occupazione nel Sud Italia significa creare lo strumento inderogabile per infliggere un colpo mortale alle mafieche nidificano e, pertanto, si affermano  soprattutto dove manca il lavoro regolamentato dal diritto del lavoro e, perciò, precario, motivo del proliferare della povertà economica e morale. In tali territori è certo che manchi lo Stato.   Chi sostituisce lo Stato non vi è  dubbio che sia la mafia.  Sulla scorta di tali considerazioni, siamo certi chela mafia può essere debellata solo attraverso il lavoroche lo Stato italiano deve creare e tutelare tenacemente”. 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.