Comuni

Stupro nella stazione della Circumvesuviana di San Giorgio a Cremano, il referto medico conferma gli abusi

loading...

Verdi: “Massima solidarietà alla ragazza, ora sia fatta giustizia”

 

Napoli, 26 Marzo – “Massima solidarietà alla ragazza vittima di una violenza atroce e inumana”. Lo affermano il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, il portavoce del Sole che Ride in Campania Vincenzo Peretti e il segretario del Sole che Ride a San Giorgio a Cremano Salvatore Petrilli commentando la notizia della conferma, sulla base del referto medico, della violenza sessuale subita da una giovane nella stazione della Circumvesuviana di San Giorgio a Cremano.

“Le risultanze mediche hanno confermato gli abusi. Ora il quadro indiziario è ancora più chiaro. Gli inquirenti ipotizzano che la ragazza sia rimasta inerme a causa del “freezing” un processo naturale innescato per difesa dal cervello che rende la vittima incapace di reagire alla violenza. Per arrivare ad un punto del genere la ragazza doveva versare in una situazione di prostrazione senza precedenti. Ora che la violenza sessuale è confermata attendiamo massima celerità da parte della magistratura nell’accertamento delle eventuali responsabilità”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.