Attualita'

Sant’Antimo, assembramenti da paura dei cittadini all’esterno del Municipio per il ritiro dei buoni spesa

loading...

Sant’Antimo, 23 Aprile – Nella giornata del 22 aprile nel comune di Sant’Antimo centinaia e centinaia di persone hanno preso d’assalto gli ingressi del Municipio.

Il motivo di tale assembramento era dovuto al ritiro dei buoni spesa, i quali avrebbero dovuto essere consegnati ai cittadini presso il proprio il domicilio ma in seguito ad un guasto tecnico del veicolo incaricato delle consegne l’amministrazione ha comunicato alla cittadinanza di dover ritirare i buoni pasto presso gli uffici del Municipio.

Come mostrano le immagini che ci hanno inviato e quelle di NanoTv, l’esterno del Municipio era completamento invaso dai cittadini ed ogni protocollo di sicurezza, stabilito dai decreti anti-covid, è stato così violato.

Nella giornata del 23 aprile sempre a Sant’Antimo ci sono stati nuovi assembramenti all’esterno degli uffici postali, mentre in altri comuni, come Afragola, i cittadini hanno affollato agli ingressi dei Municipi per la questione buoni spesa.

“Siamo sconcertati, è inammissibile che si sia potuta creare una situazione del genere in questo preciso momento storico. È stato un grave atto di irresponsabilità, in questo modo si è messo in pericolo la salute di tutti quei cittadini che sono andati a ritirare i buoni spesa e, ovviamente, di tutti gli altri. Siamo di fronte a qualcosa di molto grave, non è uno scherzo, così si rischia fortemente di far aumentare il numero dei contagi e per questo noi chiediamo che Il Commissario Prefettizio di Sant’Antimo venga rimosso dal suo incarico, le sue scelte in questa situazione possono aver fatto diffondere il virus e creato dei focolai a Sant’Antimo, occorre un provvedimento in tempi celeri. “– sono state le dichiarazioni del Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.