Comuni

Salerno, nasce il Circolo Sorel Campania

Salerno, 27 Gennaio – Il Circolo SO.R.E.L. (Quaderni di Socialità Responsabilità Economia Lavoro), che intende offrire uno strumento trasversale per attualizzare i temi della partecipazione, del lavoro, della produzione e della democrazia diretta, mette radici al sud aprendo il suo primo circolo territoriale in Campania.
A guidare la postazione campana sarà il salernitano Luca Lezzi, animatore culturale e già autore di scritti sul sindacalismo rivoluzionario di Corridoni e sul socialismo del ventunesimo secolo in Sudamerica.
Con Lezzi, ad animare la prima postazione soreliana al Sud, ci saranno il giornalista Clemente Ultimo, direttore della rivista “Il Guastatore”, e il sindacalista Ugl dell’area vesuviana Francesco Guarente, oltre ad un gruppo di animatori che da anni porta avanti battaglie culturali non conformi.
“Per SO.R.E.L.- afferma Lezzi – la Nazione non è solo una bandiera elettorale o una mera dinamica monetaria, ma può tornare ad essere quel mito mobilitante capace di elevare individuo e società verso rinnovate vette di civiltà, creando le condizioni per realizzare un più equo processo d’integrazione sociale, di crescita economica e di partecipazione.”
“D’altro canto – prosegue il responsabile campano – la crisi politica e sociale ha spalancato una voragine sui grandi interrogativi creati dalle contraddizioni della prassi globalista: scompaginamento dei corpi intermedi, rivoluzione tecnologica, democrazia diretta, limite del consumo, creazione di nuova ricchezza, redistribuzione, decentramento, ambiente, infrastrutture. Tutto resta drammaticamente aperto all’orizzonte, nonché privo di qualsiasi risposta.”
“Per questo – conclude l’attivista salernitano – il tentativo ambizioso, ma doveroso, di nuove sintesi, nuove mobilitazioni nella certezza di un impegno civile ormai non rimandabile.”
So.Re.L. sarà: un magazine online di analisi dei temi economici e sociali, un quotidiano on-line di notizie flash economiche e sindacali, una rete territoriale che organizzi attività correlate e funga da megafono delle questioni particolari e delle realtà locali, una piccola realtà editoriale per stampare la sintesi del lavoro quotidiano.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa