Attualita'

Regno Unito, salve di cannone e due minuti di silenzio per l’estremo saluto al principe Filippo

loading...

Londra, 10 Aprile – Salve di cannone in tutto il Regno Unito e nei territori d’oltremare per l’estremo saluto al principe consorte Filippo, scomparso ieri all’età di 99 anni: 41 colpi al minuto sono stati esplosi dal castello di Cardiff, dal castello di Edimburgo, da quello di Hillsborough a Belfast, dalla Rocca di Gibilterra, dalla Torre di Londra e dalla caserma di Woolwich Barracks a Londra, dalle basi navali di Devonport e di Portsmouth e da varie navi da guerra in mare, tra cui la Diamond e la Montrose.

Un omaggio per ricordare i ruoli ricoperti dal duca di Edimburgo nelle forze armate di Sua Maestà, il suo patronato a innumerevoli reparti, il suo passato in divisa della Royal Navy, i trascorsi da veterano combattente e reduce superstite fra i più longevi nella Seconda Guerra Mondiale. Le tv e i canali on line hanno trasmesso le cerimonie che saranno a porte chiuse, nel rispetto delle norme anti-Covid e le autorità hanno diffuso appelli ai cittadini a seguirle da casa. Per il Regno Unito 8 giorni di lutto nazionale.  Intanto ieri sera il governo si è riunito per definire le modalità dei funerali del principe Filippo.

L’esecutivo ha annunciato il lutto nazionale e il Parlamento ha convocato per lunedì una seduta commemorativa straordinaria, ma senza funerali di Stato. Secondo quanto impongono “le consuetudini e le stesse volontà” del defunto, ha fatto sapere il palazzo: esequie solenni, ma private nella cappella di St George, adiacente al castello di Windsor. 

“Rattristato nell’apprendere della morte di suo marito, il principe Filippo,duca di Edimburgo, Sua Santità Papa Francesco porge le più sentite condoglianze a Sua Maestà e ai membri della famiglia reale, ricordando la devozione del principe Filippo al suo matrimonio e alla sua famiglia” e il suo impegno pubblico “per l’educazione e il progresso delle nuove generazioni”. E’ quanto si legge nel telegramma inviato, a nome di Papa Francesco, dal Segretario di Stato, il card. Pietro Parolin, alla Regina Elisabetta II. Il Papa “invoca le benedizioni del Signore di consolazione e pace”. 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected]e.it . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.