Comuni

Primi roghi sull’isola di Ischia in località Ciglio

Verdi: “Massima allerta da parte delle istituzioni soprattutto nei periodi di caldo record, anche sul Vesuvio. Dobbiamo evitare nuovi disastri”

 

Napoli, 23 Luglio – “Ci è stato segnalato un incendio in località Ciglio, tra Forio e Serrara Fontana, nell’isola di Ischia. Le fiamme sono divampate nel tardo pomeriggio di lunedì e sono perdurate fino a martedì nonostante l’intervento dei Canadair. Si tratta del primo episodio di questo tipo che ci viene segnalato durante questa stagione estiva ma temiamo che l’approssimarsi dell’ondata di caldo e della conseguente siccità possa spingere qualche male intenzionato a compiere qualche gesto criminale. Per tale ragione attendiamo massima allerta da parte delle istituzioni”.

Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Sono diversi i boschi e le aree verdi della Campania che devono essere monitorati con la massima attenzione. Massima attenzione va ad esempio al Vesuvio che, non più tardi di due estati fa, fu letteralmente violentato dagli incendi dolosi. Ora sta lentamente tornando al rinverdimento, bisogna profondere tutti gli sforzi possibili per far sì che tale processo prosegua senza sosta”.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa