Comuni

Ottaviano, Boxe tra sogni e promesse: Teresa Oncia è pronta a ritornare sul ring

loading...

Ottaviano, 23 Gennaio – La boxe partenopea ha una promessa da mantenere e Teresa Oncia da Ottaviano ha tutta l’intenzione di onorarla. La giovane atleta vesuviana ha conquistato di recente la medaglia di bronzo agli Europei Junior di Anapa ed ora le chiediamo quali saranno i prossimi obiettivi da affrontare e le riflessioni sulla sua ultima esperienza.

 

Teresa, parlaci della tua esperienza in Russia.

«Sono stata a Mosca per fare uno stage con le ragazze della squadra russa, poi sono andata ad Anapa per gli Europei e qui abbiamo fatto i sorteggi e il peso ufficiale per stabilire l’ordine degli sfidanti. Io sono capitata prima con la Moldavia e successivamente con la Russia. Il primo incontro l’ho vinto 5-0, mentre il secondo purtroppo l’ho preso».

 

Com’è stato tornare a casa?

«Sono tornata a casa dopo più di un mese di lontananza, ho avuto delle difficoltà mentre ero via, ho dovuto mancare a degli eventi importanti in famiglia e ne ho sofferto, ma le parole dei miei familiari mi hanno aiutato ed incoraggiato a perseguire il mio sogno. Al mio ritorno mi sono concessa del meritato riposo per poi riprendere gli allenamenti in palestra; mi sono emozionata tanto nel rivedere il maestro, ci siamo abbracciati a lungo, fra gli applausi di tutti ed un piccolo spettacolo pirotecnico. I festeggiamenti sono poi proseguiti con una torta in mio onore».

                                           

Sei rimasta soddisfatta del risultato ottenuto?

«È stato bello ottenere il terzo posto su 9 ragazze, ma speravo di più, in palestra ci sono tanti campioni nazionali che hanno portato il bronzo, io avrei voluto portare a casa l’oro o anche l’argento, anche perché i sacrifici sono stati davvero tanti. D’altra parte però mi rendo conto che sono solo alla prima esperienza, la ragazza russa aveva molti più incontri di me, io ne avevo 12, lei almeno 50! Fuori Europa iniziano a combattere prima».

 

Parlaci degli incontri…

«Ho preferito più il secondo incontro, nonostante la sconfitta, perché mi ha dato una possibilità di crescita, di imparare qualcosa di nuovo ed ho apprezzato la mia avversaria per la sua bravura e la sua tecnica, dovute alla maggiore esperienza sul ring. Nonostante la sua tenacia, posso affermare con fierezza di non essere mai arretrata di un passo e non ho rimorsi perché so di aver dato il meglio di me e di non essermi risparmiata».

 

Il Comune di Ottaviano ti ha convocata insieme ad altri atleti per premiarvi, parlaci di quest’esperienza.

«Sì, hanno consegnato una targa di bronzo ad ognuno di noi, con i complimenti per i risultati ottenuti nelle nostre discipline».

 

Quale sarà il tuo prossimo obiettivo e come gestirai la tua vita?

«Adesso sono passata alla categoria Youth, in pratica prima avevo 3 riprese da 2 minuti, ora saranno 3 riprese da 3 minuti, di conseguenza gli allenamenti saranno più impegnativi e le avversarie più tenaci. La palestra avrà la priorità su tutto, ma cercherò di impegnarmi anche nello studio e recuperare il tempo perso. A marzo ci saranno i campionati nazionali, ma io aspiro agli Europei perché le emozioni che ho provato sia quando ho vinto che quando ho perso e il desiderio di condividere tutto con i miei cari, sono state indescrivibili».

 

    

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.