Comunicati

Nola, i 17 anni di Depalma: la rassegna stampa speciale di Luigi Fusco

loading...

Nola, 27 Agosto  – Diciassette anni di episcopato nella grande diocesi di Nola raccontati in 539 articoli, raccolti, giorno dopo giorno, su testate nazionali e locali da Luigi Fusco, maresciallo della Guardia di Finanza in congedo. Articoli di cronaca, cultura, sociale, economia e non solo che tracciano il profilo di un importante uomo della Chiesa, protagonista su tutti i fronti, Monsignor Beniamino Depalma.

L’opera, Rassegna Stampa Speciale del Mosaico di Fatti ed Eventi di Fusco, sarà presentata mercoledì 2 settembre alle ore 19 a Nola all’interno della Cattedrale, con Luigi Fusco ad accogliere Depalma ci saranno l’attuale vescovo di Nola, Monsignor Francesco Marino, ed il sindaco di Nola Gaetano Minieri.

Don Pasquale D’Onofrio e Pasquale Gerardo Santella ripercorreranno i significati anni dell’episcopato di Depalma dal 1999, anno dell’insediamento dall’Arcidiocesi di Amalfi – Cava, al 2016, quando per raggiunti limiti di età lascia la cattedra di Nola, fino all’inizio del 2017, momento di congedo e inizio del percorso da Vescovo Emerito. L’iniziativa è promossa dal Centro Studi Alcide De Gasperi e dalla Pro Loco Nola Città d’Arte.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.