Comuni

Napoli, Una discarica di pneumatici nel bel mezzo di Fuorigrotta. A due passi da via Leopardi e dalle scuole: vergogna in via Gaurico

Borrelli (Verdi): “Un vero e proprio scempio, oramai siamo arrivati al punto che gli sversamenti avvengono in pieno centro abitato, a due passi dalle scuole”

 

 

Napoli, 19 Novembre – “Ci è stata segnalata la presenza di una discarica di pneumatici nel bel mezzo di Fuorigrotta, a due passi da via Leopardi. Qualche delinquente ha pensato pene di sversare i copertoni in via Pomponio Gaurico, a due passi dalle scuole Pie e dalla chiesa dell’Immacolata. Un vero e proprio scempio che testimonia come l’ecodelinquenza sia assolutamente fuori controllo. Oramai i criminali non si fanno scrupolo ad abbandonare rifiuti speciali come gli pneumatici in un centro abitato, a due passi da una scuola elementare”.

La denuncia arriva dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Abbiamo segnalato la presenza della discarica all’Asia chiedendo di intervenire con la massima urgenza, nell’interesse primario della cittadinanza e degli alunni delle scuole vicine. Purtroppo casi del genere impongono una seria riflessioni sui livelli di inciviltà che sono stati raggiunti. Occorre l’installazione di sistemi di videosorveglianza per controllare meglio le strade e sanzionare gli sversamenti ma è altrettanto necessaria un’inversione di tendenza sotto il profilo della civiltà e del rispetto delle regole”.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa