Comuni

Napoli, Solidarietà. Progetto Donna: Patriarca (FI) tra le volontarie alla mensa del Carmine

loading...

L’iniziativa di Progetto Donna, consegna di colombe e uova ai 600 ospiti del refettorio

Napoli, 1 Aprile  – Si avvicina il 4 aprile, seconda Pasqua ai tempi del Covid. Sebbene quest’anno si avrà qualche libertà in più, come la possibilità di far visita ai parenti, ci sono ancora tante persone sole, che non potranno nemmeno condividere la celebrazione con i loro più stretti familiari, nemmeno con il conforto di un tetto sulla testa. Proprio a queste persone è rivolta l’iniziativa di Progetto Donna.

 Domani, le volontarie consegneranno colombe e uova di cioccolato, alla mensa del Carmine, a tutti coloro che questa Pasqua – come chissà quante altre, in passato – la trascorreranno per strada, al freddo, sotto la pioggia. «Con la nostra azione non pretendiamo di risolvere il problema dei senzatetto – che necessita di interventi mirati di welfare – ma speriamo di riuscire a dare un po’ di sollievo, almeno in quel giorno, alle oltre 600 persone che si presenteranno davanti alla porta della mensa, attendendo una mano tesa», spiega Alessandra Iannuccilli, giornalista dello staff dell’europarlamentare del Ppe, onorevole Fulvio Martusciello, e coordinatrice cittadina di Azzurro Donna, ideatrice  di Progetto Donna, e volontaria della mensa.

A consegnare le colombe e le uova pasquali, ci saranno anche altre volontarie di Progetto Donna, Mariapia Granese e Palma Sopito, e Annarita Patriarca, capogruppo regionale di Forza Italia in Consiglio regionale.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.